Cosa fare e vedere a New York

New York nota con l’appellativo di Big Apple (Grande Mela) è la città che non dorme mai con una ricca storia in cui immergersi e un’architettura sbalorditiva da ammirare.


Se si intende visitarla per la prima volta, è importante sapere che ci sono tante cose da fare e da vedere specie se si opta per un soggiorno nel cuore della City.

Ammirare gli edifici iconici di New York

Un ottimo modo per iniziare la visita a New York è di ammirare da vicino i più noti edifici che rappresentano delle vere e proprie icone di caratura mondiale.

Il Madison Square Park ad esempio è situato in una comoda posizione a Midtown ossia la parte mediana della città che per i turisti si rivela ideale per assaggiare il miglior cibo, divertirsi e godere delle attrazioni che la Grande Mela ha da offrire.

Molto vicino al suddetto contesto verdeggiante di New York c’è da vedere anche un iconico edificio che è denominato Empire State Building.

La struttura è una delle più alte della città ed offre uno spettacolo unico dal basso, anche se molto suggestiva è la vista dall’alto che si può godere pagando un biglietto d’ingresso che consente di raggiungere con un ascensore superveloce l’apposito osservatorio ubicato al 102° piano.

Da questo punto si può effettuare una panoramica a 360 gradi dello skyline cittadino. Per concludere questa rapida carrellata di cose interessanti da vedere a New York in occasione di una vacanza, va sicuramente citato il Central Park che si trova sul lato ovest della 59th Street e sulla 5th Avenue.

Si tratta tra l’altro di un parco aperto al pubblico e che da sempre rappresenta un’oasi, dove è possibile muoversi per oltre un miglio e godere di splendidi spazi verdi dove mangiare un hot dog, giocare o rilassarsi circondati da aria fresca e alberi ad alto fusto. Visitare questo posto è quindi una delle cose ideali da fare a New York per fuggire nella natura senza mai lasciare la città.

Visitare i principali musei di New York

In occasione di una vacanza a New York tra le cose immancabili da fare ci sono alcune visite ai principali musei. In primis va citato il Metropolitan Museum of Art che si trova nella 5th Avenue e 82nd Street che propone arti e manufatti che sono stati accuratamente curati per mostrare una varietà di opere importanti di culture antiche e moderne.

In secondo luogo è importante sapere che anche il Mmuseumm è da visitare poiché propone una moderna collezione di piccoli oggetti provenienti da ogni parte del globo, mentre per gli amanti dell’arte antica c’è da vedere il Tenement Museum.

Quest’ultimo nello specifico espone reperti che raccontano le storie di immigrazione avvenute nel periodo che va dal 1860 al 1930. Passeggiando tra i suddetti edifici si riesce a capire come vivevano queste famiglie e nel contempo vedere ciò che si sono lasciati alle spalle.

Optare per il tour degli Studios

Un altro ottimo modo per godersi le principali attrazioni di New York consiste nell’optare per il tour degli NBC Studios che si trovano al civico 30 della celebre Rockefeller Plaza.

Si tratta infatti di scoprire cosa succede dietro le quinte dei famosi talk show e come il tutto avviene magicamente.

I responsabili del NBC Studios offrono in tal senso un tour coinvolgente e approfondito attraverso i leggendari studi e set in cui vengono girati spettacoli come Saturday Night Live e The Tonight Show.

Non da meno a questa iconica struttura c’è quella nota con l’appellativo di Radio City Music Hall, in cui a determinati orari della giornata è possibile assistere a una performance straordinaria, oppure scegliere di andare dietro le quinte di celebri show.

A margine va altresì aggiunto che per completare il tour non può mancare una visita al Madison Square Garden ubicato nell’omonimo parco e che rappresenta l’arena più famosa del mondo in cui è possibile vedere una partita di baseball o basket o ancora assistere ad un concerto e visitare l’arena in cui hanno giocato i più grandi atleti di tutti i tempi.

Vedere le principali attrazioni di New York

In occasione di una visita a New York tra le tante attrazioni ce ne sono almeno tre che si possono definire imperdibili per popolarità e caratteristiche.

La prima è Times Square ossia una grande piazza ricca di edifici illuminati e da visitare intorno alle 18:00 o alle 19:00, subito prima dell’inizio degli spettacoli di Broadway. Questa fascia oraria è tra l’altro ideale poiché tutte le luci sembreranno più luminose e anche la folla numerosa.

I marciapiedi si trasformano in fiumi di visitatori con gli occhi sgranati, ammirando il potere assoluto di ciò che Times Square ha da offrire. La piazza tuttavia propone il meglio di sé nella notte di San Silvestro quando cioè la mitica sfera e fiumi di coriandoli annunciano il nuovo anno rendendo l’esperienza unica.

La seconda è il ponte di Brooklyn ossia uno dei tanti punti di riferimento caratteristici di New York, è anche uno dei più antichi della tipologia sospesa presente negli States. Le sue passerelle pedonali e ciclabili rimangono ancora oggi l’attività preferita dai turisti; infatti, la maggior parte preferisce percorrerlo a piedi da un lato all’altro in circa 30 minuti.

Infine per quanto riguarda la terza vi è la Statua della Libertà che rappresenta un faro luminoso che attira visitatori tutto l’anno. Il modo più popolare per ammirarla da vicino consiste nel prendere il traghetto che parte da Battery Park (Lower Manhattan) e conduce all’altezza della base della Statua situata a Liberty Island.

Molti altri visitatori in alternativa alla gita in barca, prendono in considerazione un tour in elicottero che permette di ammirare dall’alto l’intera New York oltre che la Statua stessa.

Fare shopping e mangiare a New York

Una delle più famose città al mondo per lo shopping e sicuramente New York; infatti, ha da offrire davvero qualcosa a tutti.

Dai famosi grandi magazzini nel Midtown di Manhattan ai piccoli mercati di Brooklyn, questa città presenta una vasta gamma di prodotti alla moda per soddisfare ogni stile di vita.

La più famosa è sicuramente la Fifth Avenue che è quella maggiormente nota per le sue boutique di lusso e i grandi iconici magazzini. Per quanto riguarda invece il cibo va detto che a New York molto popolare è il classico hot dog da strada anche se non mancano paninoteche e pizzerie.

Tuttavia per apprezzare al meglio l’arte culinaria locale in occasione di una vacanza in città, vale la pena visitare il Chelsea Market che seppur molto affollato consente di trovare frutti di mare provenienti dal Messico, ed è anche il luogo in cui è possibile mangiare i migliori tacos di pesce di Manhattan.

Total
8
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, nuova variante Sudafrica: si riunisce Oms, Gb e Israele sospendono voli

Articolo successivo

Manila Nazzaro protagonista al Grande Fratello Vip

Articoli correlati
P