Spallanzani porte aperte, Vaia ‘aiuto a chi ha dubbi o cerca consigli’

“Le persone hanno bisogno di un punto di riferimento per essere sostenute, sia chi ha avuto il Covid sia chi lo teme, soprattutto i più giovani costretti per lungo tempo a casa. Ma anche le donne in gravidanza e le tante persone che hanno necessità di capire lo stato immunitario e anticorpale o chi ha ancora dubbi sul vaccino. Per questo lanciamo ‘Spallanzani porte aperte’, affinché venga data a tutti l’opportunità di un consiglio, di una proposta terapeutica o di una visita preventiva”. Lo annuncia all’Adnkronos Salute il direttore dell’Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, che lancia la nuova iniziativa che vedrà l’Istituto ‘aprire le porte’ alla comunità per essere un punto di riferimento anche nella prevenzione e nella corretta informazione contro Covid-19. “In questo modo – spiega – cerchiamo di dare un contributo concreto alla ‘exit strategy”.  


Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P