No Green Pass Milano, 5mila in corteo: traffico in tilt

Corteo No Green Pass a Milano, momenti di tensione anche nella metropoli lombarda in parallelo con gli scontri a Roma. Cinquemila i manifestanti che hanno partecipato al corteo. Il flusso indisciplinato dei manifestanti ha deviato da corso Buenos Aires tentando in più punti di forzare i cordoni di polizia per raggiungere la stazione Centrale. Dopo ripetuti tentativi, i manifestanti hanno raggiunto il piazzale della stazione cercando di accedere all’interno della stessa con l’intento di bloccare il traffico ferroviario. La polizia ferroviaria ha presidiato alcuni varchi di accesso e chiusi gli altri riuscendo, insieme ai contingenti di forze di polizia, a scongiurare l’accesso alla stazione. Diversi i fischi e gli slogan urlati da “Libertà, libertà” a cori contro il premier Mario Draghi e la polizia.
 


Il dispositivo messo in campo, rende noto la questura di Milano, ha impedito ai manifestanti, che non interagiscono con le forze dell’ordine, di accedere a piazza Duomo, dopo essere partita, come i sabati precedenti, da piazza Fontana. 

Respinti dai binari, i manifestanti hanno creato notevoli disagi al traffico. Diversi i fischi e gli slogan urlati da “Libertà, libertà” a cori contro il premier Mario Draghi e la polizia. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P