Jacobs: “Obiettivo è fare bene ai prossimi mondiali” – Video

“Due ori alle Olimpiadi sono sempre state il mio sogno da bambino, però ci sono i Mondiali l’anno prossimo, gli Europei e poi tra due anni e 10 mesi le Olimpiadi. L’obiettivo è fare bene a Mondiali ed Europei e arrivare il più preparato possibile ai prossimi Giochi. Migliorare il tempo è possibile? Mi affido totalmente a quello che dice il coach, sicuramente ci sono tanti fattori che si possono migliorare, ad esempio ho una gamba rispetto all’altra che spinge molto di più”. Lo ha detto a margine della celebrazione degli atleti delle Fiamme Oro al salone d’onore del Coni, il campione dell’atletica azzurra Marcell Jacobs, vincitore dell’oro nei 100 metri e nella staffetta 4×100 alle Olimpiadi di Tokyo 2020. 


“Non mi pongo più limiti – ha continuato il campione -. Non era la prima volta che potevo scendere sotto i 10″. Ora andrò a lavorare per togliere centesimi importanti perché quello di Tokyo è un tempo fatto senza vento. Serve anche essere fortunati”. 

“A Tokyo non ho ancora realizzato quello che ho fatto: la sensazione è di aver vinto una gara importante e non una Olimpiade. Questo è positivo perché così mi posso concentrare sui prossimi obiettivi. La stagione? E’ finita e riprenderà a febbraio con le gare indoor, dove proverò a dare il meglio”, ha aggiunto Jacobs che sul supporto delle Fiamme Oro, ha concluso: “Sono tutto per me, mi hanno dato la possibilità’ di diventare quello che sono”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P