Graffigna: “Ricerca Apmarr evidenzia gravi mancanze strutturali per assistenza integrata in reumatologia”

“Oggi abbiamo presentato i risultati di una ricerca condotta in collaborazione con l’associazione APMARR su un campione di 450 pazienti che soffrono di patologie reumatiche, per comprendere a che punto siamo con l’assistenza territoriale integrata. Si evidenziano delle mancanze evidenti e serve un sistema integrato dal punto di vista territoriale che grazie alla telemedicina, alle strumentazioni elettroniche e non solo, possa agevolare il paziente ad essere protagonista del suo percorso di cura”. Lo ha dichiarato Guendalina Graffigna, Professore Ordinario dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e Direttore di EngageMinds HUB, a margine del convegno organizzato da Apmarr. 


Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P