Elezioni Roma, Michetti avanti in 9 municipi su 15

Elezioni Roma, Enrico Michetti il più votato in 9 Municipi su 15. Lo scrutinio non è ancora definitivo anche se mancano poche sezioni (scrutinate 2.574 su 2.603) ma il candidato di centrodestra appare il più votato in 9 municipi su 15, il candidato di centrosinistra Roberto Gualtieri è avanti in cinque municipi, raccogliendo più preferenze soprattutto in quelli centrali. Al II municipio il più votato è invece Carlo Calenda, seppure rimasto escluso dal ballottaggio. 


Nel primo municipio, infatti, ottiene più voti Gualtieri, seguito da Calenda, più distaccati Michetti e Raggi che supera di poco il 10%. Nel secondo municipio, invece, il candidato sindaco più votato, dai dati ancora provvisori, è Carlo Calenda che stacca di quasi otto punti Gualtieri, seguito da Michetti e Raggi. Quasi testa a testa nel municipio III per i due sfidanti al ballottaggio.  

Michetti è in vantaggio in molte periferie: il municipio IV, dove ricadono tra l’altro Rebibbia, San Basilio e Tiburtino, il municipio V, dove ricadono tra l’altro Centocelle e Torpignattara, il municipio VI, che ha nel territorio tra l’altro Torre Angela e Torre Maura, il municipio IX, il municipio X di Ostia, i municipi XI, XIII, XIV e XV. Gualtieri è avanti invece in cinque municipi, oltre al I, il III, il VII, l’VIII e il XII. 

Calenda, escluso dal ballottaggio, è invece il più votato nel II municipio dove a spoglio ancora in corso ottiene il 36,06% staccando di alcuni punti Gualtieri, al 28,42%, Michetti al 23,8% e Raggi all’8,78%. La sindaca uscente Virginia Raggi è andata meglio di Gualtieri nei municipi VI e nel X di Ostia, dove è la più votata dopo Michetti. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P