Ducati Streetfighter: allo studio la nuova variante V2

La gamma della rediviva naked sportiva Ducati Streetfighter non resterà limitata alla versione V4 con il motore 1100 a quattro cilindri da 208 CV di potenza, disponibile anche nella declinazione V4S. Infatti, sarebbe allo studio la variante V2.


Nello specifico, la futura Ducati Streetfighter V2 dovrebbe adottare il propulsore 955 Superquadro bicilindrico da 150 CV di potenza. Se la Streetfighter V4 deriva dalla superbike Ducati Panigale V4 da 214 CV di potenza, la nuova Ducati Streetfighter V2 rappresenterà il modello naked ‘alter ego’ della sportiva Panigale V2 da 155 CV di potenza.

Già in passato, la Casa di Borgo Panigale ha prodotto la Ducati Streetfighter a due cilindri, dal 2009 al 2015, prima con il motore 1098 da 155 CV di potenza e poi con il propulsore 848 da 132 CV di potenza. Se dovesse ricevere l’ok alla produzione, la prossima Streetfighter V2 non cannibalizzerà l’attuale Ducati Monster. Quest’ultima, infatti, è equipaggiata con l’unità bicilindrica 950 Testastretta da 111 CV di potenza.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P