Dodi Battaglia: “La scomparsa di mia moglie? E’ un dolore che non va via”

“E’ molto più dura di quello che potessi immaginare. E’ un dolore che non va via, anche fisicamente”

Dodi Battaglia, ospite domenica 17 ottobre a Verissimo, parla per la prima volta della morte della moglie Paola, scomparsa a soli 51 anni, all’inizio di settembre.


“Gli ultimi mesi sono stati devastanti. Ho vissuto abbracciato a lei. Le parlavo tutto il giorno”.

Paola, affetta da un terribile tumore al cervello da anni, ha avuto fino alla fine un atteggiamento positivo nei confronti della vita. A tal proposito Dodi confida: “L’ho conosciuta con il sorriso e se ne è andata con il sorriso. Nonostante la malattia non ha mai cambiato il suo atteggiamento nei confronti della vita, non ha mai avuto un moto d’ira o perso la fede”.

A dare forza in questo momento drammatico al chitarrista dei Pooh, c’è la loro figlia Sofia: “Io e Sofia stiamo riorganizzando pian piano la nostra vita. Ho annullato tutti gli impegni fino alla fine dell’anno per starle vicino. Farò solo dei seminari, ma l’anno prossimo voglio tornare a suonare con il mio gruppo”.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Striscia la notizia, tapiro per Federica Pellegrini

Articolo successivo

Stromae: dopo 5 anni torna con il singolo Santé

Articoli correlati
P