Ciclismo, Mondiali su pista: azzurri trionfano nell’inseguimento a squadre

L’Italia vince la medaglia d’oro nell’inseguimento a squadre ai mondiali di ciclismo su pista di Roubaix. Il quartetto azzurro campione olimpico a Tokyo, formato da Filippo Ganna, Jonathan Milan, Simone Consonni e Liam Bertazzo (che sostituisce anche nella finalissima Francesco Lamon) supera la Francia di oltre due secondi.  


Il quartetto azzurro infatti completa i 4 km in 3’47”192 sconfiggendo la Francia (3’49″168). Medaglia di bronzo alla Gran Bretagna che batte la Danimarca nella finalina.  

L’Italia torna a vincere il Mondiale dell’inseguimento a squadre dopo 24 anni.  

 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Leasing: Italia meglio di Francia, Germania e Stati Uniti

Articolo successivo

Bodo Glimt-Roma 6-1, mea culpa Mourinho e squadra si scusa

Articoli correlati
P