Billions, Damien Lewis lascia: stagione 6 senza Bobby Axelrod

Billions perde il protagonista, Damiel Lewis lascia la serie dopo aver interpretato per 5 stagioni Bobby Axelrod, lo spietato hedge fund manager che domina la scena a New York. L’addio del protagonista, scrive Newsweek, non può essere considerata un fulmine a ciel sereno. Il passo indietro dell’attore britannico era nell’aria da circa 3 anni “per una serie di ragioni”, ha detto Brian Koppelman – uno dei creatori della serie – a Variety. 


Lewis, in particolare, ha manifestato l’esigenza di trascorrere più tempo con la sua famiglia nel Regno Unito. La moglie di Lewis, l’attrice Helen McCrory, è morta all’età di 52 anni ad aprile dello scorso anno per cancro. “Abbiamo iniziato a parlare con Damian circa 3 anni fa… E’ un argomento estremamente delicato: ha perso sua moglie, una persona fantastica e una grandissima artista. Abbiamo iniziato a parlarne 3 anni fa, lui ha espresso il pensiero di trascorrere più tempo in Inghilterra con la famiglia dopo un certo periodo di tempo. Abbiamo potuto pianificare l’uscita di scena di Axelrod”. 

Nel finale della quinta stagione, Axelrod fugge in Svizzera per evitare guai giudiziari. La sua eredità, in tutti i sensi, viene raccolta da Michael Prince, il magnate interpretato da Corey Stoll nella sesta stagione. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P