Amministrative Basilicata, 25 sindaci eletti e un ballottaggio

Eletti 25 sindaci in Basilicata in questa tornata elettorale delle amministrative in Basilicata. Le sfide principali a Melfi e Pisticci, gli unici Comuni con popolazione superiore a 15mila abitanti. A Melfi vittoria al primo turno di Giuseppe Maglione, candidato di una coalizione di centrodestra di cui fa parte anche una lista riformista: Maglione ha ottenuto il 59,01 per cento dei voti, superando nettamente il candidato del centrosinistra Luigi Simonetti (25,79%) e Alessia Araneo del Movimento 5 stelle (15,20).  


A Pisticci, in provincia di Matera, servirà il ballottaggio: a contendersi la fascia tricolore saranno il candidato del Pd-civiche Domenico Albano (37,38%) e l’ex sindaco Vito Anio Di Trani (35,93%) a capo di una coalizione civica. Fuori dalla sfida Viviana Verri, candidata del Movimento 5 stelle, che è stata il primo sindaco del movimento in Basilicata. Si è fermata al 19,16%. Un quarto candidato Pasquale Salvatore Tuccino (liste civiche) ha ottenuto il 7,53%. Tra i sindaci eletti spicca il senatore del Pd Gianni Pittella, nuovo primo cittadino di Lauria. Con la lista Lauria Radici e futuro, Pittella ha ottenuto il 53,52 per cento dei voti, superando Antonio Rossino (45,87 per cento) che in alcuni momenti dello spoglio era in testa. 

In quasi tutti gli altri casi hanno vinto liste civiche, in alcuni piccoli Comuni c’era solo un candidato sindaco in lizza mentre in altri, nonostante la presenza di due candidati, il vincitore ha ottenuto percentuali prossime al 100.  

Ecco tutti i sindaci eletti in provincia di Potenza: Balvano, Ezio Di Carlo; Campomaggiore, Nicola Blasi; Cancellara, rieletto Francesco Genzano con oltre il 96 per cento delle preferenze; Carbone, Mariano Mastropietro con il 96,94 per cento; Castelluccio Inferiore, rieletto Paolo Francesco Campanella con il 94,4 per cento; Fardella, Mariangela Coringrato; Ginestra, rieletta Fiorella Pompa, unica candidata alla fascia tricolore; Grumento Nova, rieletto Antonio Maria Imperatrice (unico candidato sindaco); Lauria, Gianni Pittella.  

E, ancora, Oppido Lucano, Mirco Evangelista; Paterno, eletta Tania Gioia; Rionero in Vulture, Mario Di Nitto; San Chirico Raparo, Vincenzo Cirigliano (unico candidato sindaco); San Martino d’Agri, Mario Antonio Imperatrice; Sarconi, Giovanni Tempone (unico candidato sindaco); Teana, Vincenzo Marino che ha ottenuto il 97,13 per cento dei voti; Tramutola, Luigi Marotta (unico candidato sindaco); Trecchina, Fabio Marcante; Viggianello, Antonio Rizzo, con il 98,24%.  

In provincia di Matera eletti cinque sindaci: Aliano, rieletto Luigi Di Lorenzo (unico candidato); Bernalda, rieletto Domenico Raffaele Tataranno, della Lega, che si è ripresentato con una lista civica; Ferrandina, Carmine Lisanti; Montescaglioso, rieletto Vincenzo Zito; Oliveto Lucano, Nicola Terranova (unico candidato sindaco); Pisticci, ballottaggio.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P