Terzulli (Sace): “Ripresa difficile da decifrare, a imprese servono coordinate”

“L’export italiano è tornato a crescere dopo l’interruzione della crisi pandemica”. Lo sottolinea Alessandro Terzulli, Chief Economist di Sace in occasione della presentazione del Rapporto 2021. “Stiamo parlando di un vero e proprio ‘Ritorno al futuro’: da qui il nome della XV edizione del Rapporto, che si propone come una guida per le imprese che devono riformulare le proprie strategie e piani commerciali all’estero nella lettura di questo scenario complesso. L’estrema eterogeneità di questa ripresa non è semplice da decifrare e occorrono, oggi più che mai, chiare coordinate delle opportunità sia a livello settoriale che geografico”. 


Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P