Serie A, Verona-Roma 3-2, Mourinho: “Persa una partita, non dieci”

Primo ko per 3-2 della sua Roma a Verona, ma per José Mourinho “abbiamo perso una partita, non dieci. Da giovedì prossimo dobbiamo cercare di tornare a vincere”. Per l’allenatore, “abbiamo perso tanti duelli individuali: loro hanno dominato a questo livello. Magari perché questo è il loro gioco e si sentono a loro agio con questo atteggiamento. Negli ultimi venti minuti, anche se ho cercato di dare ampiezza alla squadra, siamo stati troppo emozionali. Criticare i miei no, perché non mi piace criticare quando è l’emozione che ti prende e ti porta in una direzione sbagliata. Ma dovevamo giocare di più, soprattutto nel finale”. 


“Il terreno era ottimo, meglio di quello dell’Olimpico, era in perfette condizioni – aggiunge il tecnico portoghese in conferenza stampa-. L’arbitro ha fatto molto bene, anche sul nostro gol è stato bravo a dare un vantaggio. I nostri tifosi sono stati molto bravi, abbiamo perso senza scuse. Abbiamo perso una partita, non dieci. Da giovedì prossimo dobbiamo cercare di tornare a vincere”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P