Pandemia pesa sul contributo all’ Erario da Energie e Alcoli, -5,09 mld

Il valore del contributo all’Erario del settore Energie e Alcoli per l’anno 2020 è pari a 29,10 miliardi di euro: 5,09 miliardi di euro in meno rispetto al 2019. Tale contrazione, si legge nel ‘Libro Blu 2020’ dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, “costituisce uno degli effetti dell’emergenza epidemiologica che ha comportato un notevole calo dei consumi dei prodotti energetici e di gas naturale (dovuto anche alla componente climatica più mite rispetto agli anni precedenti) e la riduzione della mobilità privata (soprattutto di quella aerea)”. 


Nel dettaglio, il gettito da accisa sui prodotti alcolici ha subito una riduzione nel 2020, rispetto al 2019, dell’8,87%. Nonostante la diffusione massiva di logiche quali home delivery e acquisti online, il lockdown ha determinato il calo dei consumi soprattutto di birra e spiriti su tutto il territorio nazionale. 

Il gettito di 29,1 miliardi del 2020, illustra ancora Adm nel documento, proviene per 27,52 miliardi (94,56%) dai Prodotti energetici (Gasolio, Benzina, Energia Elettrica, Gas Naturale), per 1,25 miliardi (4,29%) dai Prodotti alcolici e per 0,33 miliardi (1,15%) da Altri tributi/imposte. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P