Ora ti canto il mare, il nuovo singolo dei Negramaro tutto da ballare!

Il mare tutto da ballare e da cantare. Con Ora ti canto il Mare i Negramaro tornano con un nuovo e inedito singolo. Canzone che esce in un periodo in cui la band avrebbe dovuto iniziare il tour nei palasport, rimandato a causa dell’emergenza Covid-19.


Un rinvio reso meno indolore con questa nuova canzone che arriva dopo l’album Contatto. Disco che rappresenta un mare aperto, senza confini come un porto.

La canzone debutta oggi in radio e su tutte le piattaforme digitali da oggi. Il brano è uno dei primi in Italia disponibili anche in Audio Spaziale con Dolby Atmos su Apple Music.

“Abbiamo sognato il mare e ora te lo canto”

Negramaro

In questo brano, scritto da Giuliano Sangiorgi, il protagonista racconta il mare dopo averlo raccontato e visto in tante altre maniere. Mare che viene visto come la terra del possibile, dove la vita può e deve continuare. Il mare è vita, insieme all’acqua rappresenta un simbolo inequivocabile.

Il tutto viene accompagnato da un suono e da un ritmo coinvolgente che spinge chiunque a ballare. Un capolavoro musicale che arriva a fine estate, in un momento in cui il mare è stato vissuto da tanti.

E viene raccontato dalle magiche parole di Giuliano, che descrive nel migliore dei modi il protagonista della canzone. Già raccontato in altre circostanze, come in “Ti è mai successo” o “Per uno come me”. Ma questa volta il brano assume anche il ruolo di inno alla vita e alla rinascita, ma anche di sensazioni positive.

Curiosità

Per il video è stata scelta un’altra figura di Copertino, paese di origine della band: la prima ballerina del Teatro alla Scala Nicoletta Manni. La Manni aveva mosso i primi passi nella scuola della mamma di Giuliano, di fronte la casa della nonna Stella. Tutto è nato da un messaggio inviato dalla ballerina al frontman dei Negramaro, in cui le confidava il sogno di voler partecipare a un video della band. Giuliano aveva pensato a lei ma non aveva avuto il coraggio…

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P