Le migliori tipologie di lampade da esterno e i vantaggi dell’illuminazione LED

Le lampade da esterno sono strumenti indispensabili quando si possiede un giardino, oppure un terrazzo o un balcone. Sono sia utili sia ornamentali, e in quanto tali devono rispettare una serie di requisiti di carattere pratico ed estetico: la longevità, l’efficienza, il risparmio energetico, l’eleganza del design.


Sono assolutamente consigliate le lampade a LED, che soddisfano tutti questi standard e sono disponibili in varie tipologie. Nell’ambito dell’illuminazione LED ci sono i fari e i faretti, le plafoniere, le reglette e molti altri articoli. Ottime sorgenti luminose outdoor si trovano sullo shop di Lampadadiretta, e sono tutte contraddistinte da un eccellente rapporto qualità-prezzo.

I fari e i faretti

Per cominciare, non devi confondere i fari e i faretti. I primi sono veri e propri proiettori, che spesso si installano su dei pali e rischiarano anche lo spazio più vasto; i secondi sono più piccoli e, in linea di massima, si montano a terra o ad incasso nel suolo.

Di solito, i fari si mettono ai lati del giardino (per esempio lungo il perimetro), mentre i faretti sono più versatili e possono essere posizionati ovunque – nei pressi del vialetto, accanto alle aiuole e alle fontane, e così via. Diciamo che quello dei faretti LED è un obiettivo duplice: illuminare e valorizzare determinati complementi, per creare una scena di grande impatto visivo.

I fari e i faretti si differenziano in base all’aspetto e alla forma. Inoltre, esistono faretti a incasso (che abbiamo nominato poco prima), sospesi, da parete ecc. Quali preferisci per abbellire l’esterno della tua casa?

Le reglette

Come lampade da esterno, nel campo dell’illuminazione LED, sono molto apprezzate anche le reglette. Questo termine deriva dal francese e si traduce come “listello”: le reglette sono dispositivi stretti e allungati, vagamente simili alle classiche lampade al neon – ma decisamente più sicure ed ecosostenibili.

Le reglette LED sono diffuse in contesti come i giardini e i balconi, ma anche i parcheggi e i garage. Sono minimal e moderne, originali e collocabili su qualsiasi superficie. Puoi sistemarle sul muro esterno della tua abitazione, oppure sotto il portico.

Le appliques e le plafoniere

Parlando di illuminazione outdoor, dobbiamo dedicare una parentesi alle plafoniere e alle appliques. Anche queste, come le reglette, sono destinate alle pareti: sono ancora più duttili ed essenziali, e si armonizzano persino con l’ambiente più ristretto come un mini-balcone.

Ci sono plafoniere rettangolari e plafoniere quadrate, plafoniere tondeggianti, dal design tradizionale o di stampo contemporaneo. Hai davvero solo l’imbarazzo della scelta. Le migliori appliques sono facili da installare, garantiscono elevate prestazioni tecniche e le conciliano con un sensibile risparmio di energia. Questa soluzione è perfetta per le aree esterne, che siano ampie o meno.

I lampioncini

Se prediligi un giardino dal fascino retrò, allora potresti optare per i lampioncini: questi hanno un enorme potenziale decorativo, sono scenografici e funzionali al tempo stesso.

I lampioncini LED rendono più elegante e suggestivo qualunque giardino, e sono magnifici anche a bordo piscina o lungo i viali d’accesso. Il loro stile vintage non toglie nulla alla modernità dell’insieme, dovuta al meccanismo all’avanguardia e alla possibilità di integrare un dimmer per regolare l’intensità del flusso luminoso. Alcuni appoggiano il lampioncino direttamente sul terreno, altri predispongono un basamento in pietra o in cemento che si sposa benissimo con il rivestimento della lampada.

Le strisce luminose

In spazi come i giardini e i balconi sono ideali le strisce luminose a LED. Esse hanno segnato un autentico passo in avanti nel ramo dell’illuminazione, hanno un potenziale ornamentale straordinario e sono acquistabili in numerose temperature di colore – il che fa variare la tonalità del fascio di luce.

Ci sono strisce a luce calda, fredda o neutra; strisce più corte o più lunghe, dal diametro maggiore o minore. L’effetto, in ogni caso, sarà unico e originale.

Lampade da esterno: come sceglierle?

L’illuminazione LED per esterni, come già detto, deve soddisfare alcuni criteri. È fondamentale che le lampade siano resistenti agli agenti atmosferici, e quindi caratterizzate da un alto grado di protezione IP, e che risentano poco delle intemperie, del vento e della polvere.

Seleziona lampade che consumino poco, come appunto quelle a LED. Queste ultime sono anche ecologiche, prive di mercurio e di radiazioni pericolose, e sono dunque del tutto adatte agli spazi esterni.

Una vasta gamma di strumenti di questo tipo è presente nel catalogo di Lampadadiretta, un’azienda che da anni si distingue nel settore dell’illuminotecnica per il suo servizio professionale e trasversale. Il suo team si affida ai migliori marchi, come Noxion e Philips, per fornire ai clienti prodotti di ottima qualità.

La vision dello staff di lampadadiretta.it non può prescindere da valori come il rispetto della natura e la tutela di tutti gli esseri viventi. Si offrono solo lampade green, a prezzi favorevoli per ogni budget. Grazie al LED, le emanazioni annue di anidride carbonica nell’atmosfera sono state limitate in maniera notevole.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P