Festival Nazionale dell’Economia Civile, “Premio Nazionale Prepararsi al Futuro”: premiate le tre startup vincitrici

FIRENZE, 26 settembre 2021 – Conferito, nel corso del secondo giorno del Festival Nazionale dell’Economia Civile 2021, il “Premio Nazionale Prepararsi al Futuro”. Spazio alle idee dei giovani, che si preparano al futuro proponendo soluzioni sostenibili ai problemi sociali e ambientali dei propri territori, con 7 startup selezionate su tutto il territorio italiano che si sono sfidate in una gara civile e appassionata. 


A ricevere i maggiori apprezzamenti della giuria e ad aggiudicarsi il “Premio Nazionale Prepararsi al Futuro”, sono state: We Glad al primo posto, seguita da Ridaje a pari merito con Lac2Lab. 

Apprezzamenti ricevuti anche per le altre startup in gara: Vortex, SmartiesBio, Attitude recordz e Manduco. 

Tutte le 7 startup sono supportate nel loro progetto e nella propria idea imprenditoriale dal Festival Nazionale dell’Economia Civile e da Next – Nuova Economia x Tutti, che le accompagna nel loro percorso. 

Luca Raffaele (Direttore NeXt – Nuova Economia per Tutti) ha commentato con entusiasmo il premio 2021: «Vogliamo creare un percorso di accompagnamento per le giovani startup che abbiano impatto sociale, ambientale ed economico. Quest’anno per il premio abbiamo ricevuto più di 50 candidature, quindi questo significa che i progetti di economia civile esistono e possono cambiare le cose. Noi, come Festival, o li renderemo sempre più protagonisti o non saremo credibili». 

We Glad è un Social Navigator che semplifica la mobilità e l’autonomia delle persone con difficoltà e disabilità motorie fornendo dati di accessibilità legati a strade, trasporti e locali, mettendo a disposizione una community di persone con difficoltà simili e volontari digitali, su cui si applica il gamified crowdsourcing. 

Lac2Lab è una SIAVS – Startup Innovativa a Vocazione Sociale che sviluppa additivi innovativi destinati al settore delle Life Science a partire da latte scaduto o in via di scadenza, scarto proveniente dai grandi retailers e produttori altrimenti destinato allo smaltimento. 

Ridaje è una start-up innovativa a vocazione sociale, nata ufficialmente nel luglio 2019, la cui mission è la riabilitazione di persone senza fissa dimora che vivono nella città di Roma, fornendo la possibilità di formarsi e lavorare come giardinieri urbani. Ridaje offre come servizio il rinnovamento e la conservazione del verde pubblico cittadino, spesso in condizioni di abbandono. 

 

#FNEC21  

#FNEC  

#economiacivile 

 

Ufficio stampa Festival Nazionale dell’Economia Civile ufficiostampa@festivalnazionaleeconomiacivile.it
 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P