Festival Nazionale dell’Economia Civile, gli studenti hanno presentato le loro proposte per il futuro con il Next Simil Generation

FIRENZE, 26 settembre 2021 – Nella tre giorni fiorentina del Festival Nazionale dell’Economia Civile si è parlato molto di giovani, nuove generazioni e istruzione. Nella giornata conclusiva è stata data voce proprio ai diretti interessati con il panel intitolato “Next “Civil” Generation”, dove i giovani delle scuole superiori coinvolte dal Festival in questo anno scolastico hanno presentato desideri, aspirazioni e impegni per un futuro migliore e un presente più civile. 


Ad intervenire sono stati gli studenti del Liceo Statale de Cosmi di Palermo e dell’Istituto tecnico commerciale Rosa Luxemburg di Bologna. 

«Vorremmo darvi la nostra interpretazione del PNRR – hanno dichiarato i ragazzi – dandovi la nostra idea per intervenire, in maniera seria, sul territorio con un progetto che sia da sprone per noi giovani. Vogliamo farci sentire per un mondo accessibile a tutti, con una buona connessione tra le scuole per favorire la transazione ecologica e tecnologica». 

Gli studenti hanno poi chiesto «materiale sostenibile, per educarci anche in maniera autonoma. Al contempo rivendichiamo l’importanza di una mobilità sostenibile, collegata al rispetto delle culture altrui: le differenze vanno valorizzate. Vi chiediamo di non parlare dei giovani per imporre delle mode, ma di parlare con i giovani per crearle». 

In chiusura del loro intervento, gli studenti hanno ribadito i punti programmatici del progetto: 

· Consegna del Next Simil Generation al Presidente Sergio Mattarella 

· Incontro con il Ministro dell’istruzione Bianchi per sottoporre una revisione del BYOD (il programma MIUR 2018 per la didattica digitale integrata) e mettere in rete tutte le scuole italiane in una piattaforma digitale di scambio e crescita 

· Costruire delle pillole video che colpiscano la nostra generazione per diventare insieme influencer dell’economia civile e sostenibile e sottoporti al Ministro Bianchi 

· Diffondere, attraverso la piattaforma tecnologica delle Scuole in Rete, le pillole video e moltiplicare “l’effetto wow” della nostra influenze 

#FNEC21  

#FNEC  

#economiacivile 

Ufficio stampa Festival Nazionale dell’Economia Civile ufficiostampa@festivalnazionaleeconomiacivile.it 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P