Samsung Galaxy S22 Ultra con slot microSD e jack per cuffie

L’ evento Galaxy Unpacked 2021 è terminato con tutte le novità svelate.


Bisognerà attendere la serie Samsung Galaxy S22, prevista per l’inizio del 2022, così come anticipato da Letsgodigital.

Poiché ci vorrà un altro semestre prima che la serie Samsung S22 venga annunciata ufficialmente, molti dettagli sono ancora sconosciuti. Tuttavia, ciò non ha impedito al graphic designer Jermaine Smit, alias Concept Creator , di realizzare un modello concettuale del nuovo modello di punta, il Galaxy S22 Ultra.

Jermaine ha adottato il motto; ‘Ritorno all’essenziale’. In altre parole; riportare tutti gli elementi essenziali e smettere di tralasciare le funzionalità a cui gli utenti si sono così affezionati. Pensa a una connessione da 3,5 mm, a uno scomparto microSD e, naturalmente, al caricabatterie. Fino a pochi anni fa queste funzionalità erano ancora considerate standard, oggigiorno si può definire una rarità. Sfortunatamente, i titani Samsung e Apple sono stati in prima linea in questi cambiamenti indesiderati.

Samsung S22 Ultra

Samsung S22 Ultra con jack da 3,5 mm e scomparto microSD

Samsung dovrebbe annunciare altri tre modelli il prossimo anno, seguiti da un modello Galaxy S22 FE più economico nella seconda metà del 2022. Oltre al modello base, sono previsti un Galaxy S22 Plus e un S22 Ultra. L’Ultra avrà diverse funzionalità aggiuntive rispetto agli altri due modelli. Il flagship avrà lo schermo più grande, questo sarà anche l’unico modello con schermo arrotondato. Probabilmente è un display curvo da 6,81 pollici con una frequenza di aggiornamento adattiva di 120Hz.

Guardando l’attuale serie S, il Galaxy S21 Ultra è l’unico dispositivo che offre il supporto per S Pen. Questo smartphone è inoltre dotato del sistema di fotocamere più avanzato di tutti i tempi. Tuttavia, sono state fatte anche alcune concessioni. Il telefono non è più dotato di jack per cuffie da 3,5 mm e purtroppo manca anche un vano microSD.

Ci mancava da tempo il jack per le cuffie nei modelli di fascia alta di Samsung. Questo porta ancora alla delusione tra molti appassionati di audio. Sebbene sia ovviamente possibile utilizzare auricolari Bluetooth wireless, come i nuovi Galaxy Buds 2 e Galaxy Buds Pro , Jermaine preferirebbe vedere Samsung solo aggiungere di nuovo un jack per cuffie da 3,5 mm, come nel caso ad esempio con l’high-end Sony Xperia 1 III . Ciò ha ispirato il grafico a fornire al suo concept Galaxy S22 Ultra un jack per cuffie, che si trova nella parte inferiore del dispositivo.

C’è anche uno scomparto per microSD. In alto a sinistra trova spazio un porta SIM card, che offre anche spazio per inserire una memory card microSD. La serie Galaxy S21 di Samsung non supporta più una scheda microSD, limitando gli utenti a soluzioni cloud per espandere la memoria di archiviazione.

Ciò garantisce anche che una parte significativa degli utenti non scelga di acquistare il modello base con 128 GB, ma di scegliere, ad esempio, 256 GB o addirittura 512 GB di memoria di archiviazione. Lo svantaggio è che la memoria di archiviazione aggiuntiva è significativamente più costosa rispetto all’acquisto di una scheda di memoria microSD con la stessa capacità di memoria.

Questo è ovviamente un modello concettuale. La possibilità è molto piccola che Samsung scelga effettivamente di ripristinare la connessione da 3,5 mm e lo slot microSD.https://www.youtube.com/embed/0c-5jI0-RYY

Caricabatterie Samsung con potenza di ricarica di 45 W 

Questo ci porta alla terza parte che una volta era così normale, ma non è più inclusa come standard. Parlo ovviamente del caricatore.

Qualche anno fa nessuno avrebbe potuto immaginare che nella confezione di vendita non si potesse più trovare qualcosa di così essenziale come un caricabatterie. Includendo l’ambiente, i produttori hanno escogitato un motivo legittimo per omettere questo caricabatterie necessario.

Jermaine ovviamente non è d’accordo con questo e quindi il suo concetto di Samsung Galaxy S22 Ultra viene ancora consegnato in una spessa scatola di vendita con caricabatterie. Per quanto riguarda la velocità di ricarica è stato scelto un Fast Charger da 45W.

Samsung ha recentemente fatto scelte ancora più notevoli per quanto riguarda le opzioni di ricarica. A parte il fatto che sia incluso o meno un caricabatterie, anche la tecnologia di ricarica rapida non è migliorata esattamente. L’intera serie Galaxy S21, incluso l’S21 Ultra, offre supporto per la ricarica rapida da 25 W. Mentre l’ S20 Ultra , uscito un anno prima, era già dotato della tecnologia di ricarica rapida da 45W.

Nel frattempo, la concorrenza non si è fermata, in particolare i marchi cinesi offrono tutti 65W o superiori. La Xiaomi Mi 10 Ultra e il recentemente rilasciato Xiaomi Mi Mix 4 anche dotate di 120 Watt tecnologia di ricarica veloce. Anche un caricabatterie è ancora fornito da questi marchi.

Samsung sembra fare progressi in background. All’inizio di quest’anno, un caricabatterie da 65 W di Samsung è apparso online, il Galaxy S22 Ultra potrebbe essere il primo smartphone a offrire supporto per questa tecnologia di ricarica rapida. La capacità della batteria di 5.000 mAh rimarrà probabilmente la stessa.

Galaxy S22 Ultra

Galaxy S22 Ultra con fotocamera selfie sotto il display

Jermaine ha anche apportato alcune modifiche notevoli al sistema di telecamere. Per iniziare con la fotocamera frontale. È stata scelta una fotocamera sotto il display. Il Galaxy Z Fold 3, introdotto di recente, è il primo smartphone Samsung in cui la fotocamera selfie è posizionata sotto lo schermo flessibile.

La domanda ora è quale soluzione preferirà Samsung per i modelli futuri. Personalmente, non mi aspetto che l’S22 Ultra sia dotato di una fotocamera sotto il pannello. Il motivo principale è che la qualità dell’immagine non è ancora sufficiente e la fotocamera è ancora abbastanza visibile, nonostante si trovi sotto lo schermo.

Con Z Fold 3, questo è di secondaria importanza, dal momento che gli utenti non devono necessariamente utilizzare la fotocamera sotto il display per scattare selfie. Infine, con lo smartphone pieghevole, è disponibile una fotocamera aggiuntiva tramite lo schermo di copertura. Naturalmente, questo non si applica a un telefono come l’S22 Ultra.

In termini di qualità, la fotocamera selfie da 40 MP dell’S21 Ultra non può essere paragonata alla fotocamera sotto il pannello da 4 MP del nuovo Z Fold. In parte per questo motivo, sembra improbabile che questo nuovo tipo di fotocamera verrà utilizzato per la serie S nel 2022. Perché sebbene i produttori di telefoni abbiano sviluppato questa nuova tecnologia per fotocamere selfie per diversi anni, la tecnologia è ancora lontana dall’essere completamente sviluppata.

È quindi almeno altrettanto probabile che venga scelta di nuovo una fotocamera selfie perforata. Non è certo da escludere che Samsung opterà nuovamente per un sensore d’immagine da 40 megapixel, con il quale si potranno scattare ottimi selfie.

Galaxy S22

Tripla fotocamera con teleobiettivo ad apertura variabile

Anche la fotocamera posteriore è stata rivista. È stata scelta una tripla fotocamera con grandangolo, ultragrandangolo e teleobiettivo. Ciò significa che il doppio teleobiettivo dell’S21 Ultra, con zoom ottico 3x e 10x, non è più necessario. Jermaine ha invece dotato il suo concept smartphone di un teleobiettivo con apertura variabile.

Samsung non sarebbe la prima ad applicare questa tecnologia, Sony ha anche dotato l’Xperia 1 III e l’ Xperia 5 III di un teleobiettivo con apertura variabile (f/2.3 – f/2.8) e lunghezza focale variabile (70mm – 105mm).

Samsung ha anche una certa esperienza con l’uso di un’apertura variabile, sia il Galaxy S9  che il Galaxy S10 erano dotati di un obiettivo grandangolare con un’apertura variabile. All’epoca, però, il valore aggiunto era ancora molto limitato. Inoltre, vediamo più futuro in un teleobiettivo con un’apertura variabile.

Samsung sembra ancora impegnata a creare un’apertura variabile sullo sfondo, in modo da non dover più fare i conti con una lunghezza focale fissa. Di recente, il produttore sudcoreano ha brevettato una fotocamera Samsung Galaxy in cui tutte e tre le fotocamere erano dotate di un’apertura variabile e un campo visivo (FoV) variabile.

Sebbene non ci aspettiamo di vedere questa tecnologia in un prodotto finale nei prossimi anni, non è del tutto inconcepibile che il prossimo modello di punta di Samsung avrà un teleobiettivo con apertura variabile. Ovviamente anche il grandangolo e il teleobiettivo saranno dotati di un sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), il Dual Pixel AF garantisce scatti nitidi.

A destra del sistema a tripla fotocamera, è incluso un flash circolare e un AF laser. Quest’ultimo sensore è stato utilizzato anche nel Galaxy Note 20 Ultra e nell’S21 Ultra. L’autofocus laser è in grado di misurare la profondità e mettere a fuoco molto meglio e più velocemente rispetto alla fotocamera 3D ToF utilizzata sull’S20 Ultra.

All’inizio di quest’anno, si vociferava che Samsung avesse stretto una partnership con il produttore giapponese di fotocamere e obiettivi mirrorless Olympus . Potremmo già vedere i primi risultati di questo con la serie Galaxy S22. Questo ha ispirato il graphic designer Technizo Concept nel giugno di quest’anno a creare un concept Galaxy S22 Ultra con una gigantesca fotocamera Olympus con un sensore di immagine da 200 megapixel.

Da allora, tuttavia, ci sono stati segnali che la nuova fotocamera da 200 MP di Samsung non sarà ancora utilizzata nella serie S22. È possibile che Xiaomi sia la prima ad applicare questo sensore di immagine, come è avvenuto anche all’epoca con il sensore Samsung da 108 MP – che è stato utilizzato per la prima volta nello Xiaomi Mi Note 10. Ci aspettiamo quindi che il nuovo modello di punta della La serie S avrà nuovamente una fotocamera principale da 108 megapixel.

La collaborazione tra Samsung e Olympus potrebbe anche portare a nuove tecnologie per gli obiettivi, come la tecnologia di spostamento del sensore, come sappiamo da iPhone 12 Pro Max e OnePlus 9 Pro con fotocamera Hasselblad. Spostando il sensore, invece dell’obiettivo, i movimenti indesiderati possono essere compensati molto meglio, ottenendo immagini più nitide.

Jermaine ha anche rivisto il design della fotocamera dell’S22 Ultra, la parte superiore è più spessa su tutta la larghezza. Il vantaggio di questo è che il dispositivo oscillerà meno quando è su un tavolo, perché è supportato su una superficie più ampia. La parte superiore sarà ovviamente leggermente più alta, ma ciò andrà solo a vantaggio della visibilità dello schermo.

Inoltre, questo crea spazio extra nell’alloggiamento, lasciando spazio sufficiente per integrare il vano della scheda SIM con slot microSD nella parte superiore. Questo è stato posizionato nella parte inferiore dell’S21 Ultra. Tuttavia, preferiamo che questo spazio sia riservato per poter costruire una batteria il più grande possibile.

Smartphone Samsung

Smartphone Samsung con GPU AMD e supporto per ray tracing

Naturalmente, ti aspetti anche che un modello di punta come il Galaxy S22 Ultra sia alimentato dal chipset più potente del momento. Samsung normalmente opta per due diversi chip per i suoi modelli della serie S: la variante Qualcomm Snapdragon viene solitamente utilizzata negli Stati Uniti e in Corea del Sud, la controparte Samsung Exynos viene utilizzata per l’Europa e altre parti del mondo. Quest’ultimo risulta spesso leggermente peggiore nei risultati dei test di Geekbench.

Tuttavia, con l’ Exynos 2100 , che è stato utilizzato per l’S21 Ultra, Samsung ha iniziato a recuperare terreno. Questo SoC Samsung è dotato di una CPU ARM Cortex-X1 e di una GPU ARM Mali-G78 con modem 5G integrato. Samsung sembra avere qualcosa di nuovo in serbo per il prossimo anno, che molti utenti attendono con impazienza. Questa volta non verrà utilizzata la tecnologia ARM, ma Samsung ha stretto una partnership pluriennale con AMD.

Come parte della partnership, Samsung ha concesso in licenza la tecnologia GPU Radeon di AMD. Un fatto divertente; La divisione GPU mobile di AMD fa parte di Qualcomm dal 2009, che è il principale concorrente di Samsung Exynos con i suoi SoC Snapdragon. Oltre a smartphone, tablet e smartwatch Samsung, i chip Exynos sono utilizzati anche per vari smartphone Vivo – che ora è il produttore di smartphone numero 1 in Cina, anche in Europa Vivo attivo dallo scorso anno.

A giugno di quest’anno, AMD ha chiarito durante il Computex 2021 che il nuovo SoC Exynos, presumibilmente il Samsung Exynos 2200, sarà dotato di una prestigiosa GPU AMD con architettura RDNA2. Supporta anche il ray tracing e l’ombreggiatura a velocità variabile.

Il ray-tracing è una tecnica di rendering che rende le immagini di gioco molto più realistiche migliorando le ombre e la riflettività. Si tratta di una caratteristica acclamato dalla critica delle più recenti console di gioco, la Sony PlayStation 5 e l’ Xbox Serie X . Senza dubbio fornirà anche un valore aggiunto nell’S22 Ultra.

L’ombreggiatura a velocità variabile (VRS) è una tecnica in cui la velocità di ombreggiatura varia per le diverse parti del fotogramma. Questo riduce il carico sulla GPU. Tecniche come il ray-tracing e l’ombreggiatura a velocità variabile renderanno la serie Samsung Galaxy S22 ancora più attraente per i giocatori mobili.

Il mese scorso, Ice Universe ha annunciato tramite la piattaforma di social media cinese Weibo che il SoC Exynos 2200 sarà realizzato con il processo a 4 nm, chiamato “Pamir”. La nuova GPU Samsung AMD è in fase di sviluppo con il nome in codice “Voyager”.

Si può anche scegliere un nuovo sistema di raffreddamento. Il mese scorso ci sono state nuovamente speculazioni su un sistema di raffreddamento a camera di vapore, una sorta di variante aggiornata della camera di vapore del Galaxy S10 e Note 20. Nel giugno di quest’anno, il produttore sudcoreano ha anche registrato un notevole marchio per la modalità Active Fan , forse destinato ai nuovi modelli della serie S.

Per quanto riguarda il software, come tutti gli smartphone Galaxy, anche il nuovo S22 girerà su sistema operativo Android. Android 12 sarà disponibile per allora. Samsung progetterà ovviamente una nuova interfaccia utente One UI per questo. Inoltre, il produttore sudcoreano offre 3 anni di aggiornamenti del sistema operativo Android e 4 anni di aggiornamenti del firmware (5 anni per le varianti aziendali Enterprise).

Infine, puoi presumere che il Galaxy S22 Ultra sarà compatibile anche con la S Pen di Samsung . L’S21 Ultra è stato il primo e finora l’unico modello della serie S che può essere utilizzato con questa penna stilo. Questo è offerto come accessorio opzionale, inoltre, è possibile acquistare cover con uno scomparto per riporre la S Pen. In occasione dell’introduzione di Z Fold 3 è stata annunciata anche una nuova S Pen Pro con funzionalità Bluetooth, utilizzabile anche in abbinamento al modello Ultra.

Samsung S22 Ultra MicroSD

Dati di vendita della serie Samsung Galaxy S

A parte il chipset, molto rimane sconosciuto sulle specifiche del Galaxy S22 Ultra. Non così strano, visto che manca ancora mezzo anno all’uscita di questo smartphone. Tuttavia, Samsung è ovviamente già pienamente impegnata nello sviluppo di questo dispositivo. Samsung si impegna a rendere la nuova serie S un successo.

Con la serie Galaxy S21, Samsung ha scelto di implementare modifiche minime, questo ha contribuito al fatto che i nuovi dispositivi sono stati immessi sul mercato in modo più economico rispetto all’anno prima. Il modello base costava non meno di 150 euro in meno al momento del lancio, con il modello Ultra 100 euro sono stati detratti dal prezzo di vendita.

Nonostante questa riduzione di prezzo, le vendite dei modelli della serie S 2021 sono state molto deludenti. Il mese scorso è stato annunciato che nei primi 6 mesi dopo il lancio, sono stati venduti così pochi dispositivi che le vendite dell’S21 sono state annoverate tra le peggiori in tutti i 10 anni di storia della serie S. Rispetto alla serie S10, è stato venduto non meno del 47% in meno di smartphone. Ciò è particolarmente doloroso quando ti rendi conto che la gamma 2019 consisteva di due modelli e la nuova gamma di tre modelli.

Ciò ha anche contribuito a far sì che il senior management di Samsung tenesse una revisione speciale della gestione per il business mobile, come abbiamo discusso in dettaglio nel nostro speciale Galaxy Z Slide . Sebbene l’esito di questo audit sia sconosciuto, si può presumere che Samsung Korea farà tutto ciò che è in suo potere per rendere nuovamente un successo i nuovi modelli della serie S.

Probabilmente questo risulterà nella riduzione del prezzo della gamma Samsung Galaxy S22. Speriamo questa volta senza rimuovere alcuna funzionalità. Perché se Samsung ascoltasse davvero i suoi sostenitori, smetterebbe di eliminare le funzionalità a cui gli utenti si sono abituati e a cui sono affezionati.

Dal primissimo smartphone della serie S nel 2010, è stato possibile espandere la memoria tramite una scheda di memoria. Se dopo 10 anni decidi di rimuovere improvvisamente questa funzione, almeno sforzati di spiegare questa decisione ai tuoi fan. Invece di volerti concentrare solo su che dispositivo fantastico è.

Non sono ancora disponibili informazioni sul prezzo al dettaglio suggerito, l’attuale modello Ultra è stato immesso sul mercato per 1.250€ (12GB RAM / 128GB ROM). Se Samsung decide effettivamente di non aggiungere uno slot microSD, speriamo che 256 GB sia la capacità di archiviazione minima. Dopotutto, questo è un modello di punta che vale più di 1.000 euro: vuoi poterlo usare per anni senza preoccupazioni.

Per quanto riguarda i colori, il concept Samsung S22 Ultra è mostrato in nero e argento. Due colori standard che vanno bene da anni. L’attuale modello S21 Ultra è disponibile anche in Phantom Black e Phantom Silver. Inoltre, sul sito Web di Samsung sono disponibili tre esclusivi colori personalizzati ; Phantom Titanium Phantom Navy e Phantom Brown. L’anno prossimo ci aspettiamo di vedere di nuovo una variante verde, come nel caso dei nuovi smartphone pieghevoli Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3 .

Con il passare del tempo, verranno senza dubbio rivelati maggiori dettagli sui nuovi dispositivi della serie S 2022. Presumibilmente, a gennaio verrà organizzato un Samsung Unpacked 2022 per annunciare ufficialmente i nuovi dispositivi S22. Normalmente è già possibile effettuare un preordine poco dopo l’introduzione, i dispositivi verranno rilasciati circa due settimane dopo.

Prima dell’annuncio dei modelli 2022, arriverà il Samsung Galaxy S21 FE . Questo smartphone era inizialmente previsto per agosto, ma a causa della carenza di chip il rilascio è stato posticipato all’autunno 2021. Quest’anno non è più previsto un Galaxy Note 21 , ma un Galaxy Note 22 apparirà l’anno prossimo . Abbastanza nuovi dispositivi Samsung da aspettarsi.

Galaxy S22 disimballato 2022
Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P