Dedicato a Napoli il drink NAPUL’E’ di Gioacchino Coppola

Dedicato a Napoli il drink NAPUL’E’ di Gioacchino Coppola, bar manager del Riserva RoofTop di Napoli.


INGREDIENTI:

  • 40 ml vodka
  • 10 ml Limoncello Pallini
  • 10 ml bitter Campari
  • 10 ml succo di pompelmo rosa e ginger ale

Garnish: pompelmo rosa

PREPARAZIONE:

Versare il Limoncello Pallini, il bitter e la vodka in uno shaker, shakerare, versare in un bicchiere e riempire con la bevanda allo zenzero composta da succo di pompelmo rosa e ginger ale.

Versare il Limoncello Pallini, il bitter e la vodka in uno shaker, shakerare, versare in un bicchiere e riempire con la bevanda allo zenzero composta da succo di pompelmo rosa e ginger ale.

IL DRINK:
E’ un all day cocktail rinfrescante, il drink Napul’è,adatto a tutti i gusti e palati, realizzato da Gioacchino Coppola, bar manager di Riserva RoofTop, nuova apertura con vista sul golfo di Napoli. Una doppia dedica alla città di Napoli: da una parte per l’ingrediente principale del drink, il Limoncello Pallini, premiato con la Medaglia d’Oro del Concours Mondial de Bruxelles 2020 allo Spirit Selection e con il Quality Award 2021, liquore naturale prodotto dal 1875, ottenuto dall’infusione di scorze dei limoni IGP Sfusato, coltivati con metodi tradizionali e raccolti a mano sulle terrazze della Costiera Amalfitana. Dall’altra, Napoli rappresenta il luogo del ritorno a casa per il bartender Coppola, che si ispira anche al colore unico dei tramonti della città, con l’utilizzo del pompelmo rosa.

E’ un all day cocktail rinfrescante, il drink Napul’è,adatto a tutti i gusti e palati, realizzato da Gioacchino Coppola, bar manager di Riserva RoofTop, nuova apertura con vista sul golfo di Napoli. Una doppia dedica alla città di Napoli: da una parte per l’ingrediente principale del drink, il Limoncello Pallini, premiato con la Medaglia d’Oro del Concours Mondial de Bruxelles 2020 allo Spirit Selection e con il Quality Award 2021, liquore naturale prodotto dal 1875, ottenuto dall’infusione di scorze dei limoni IGP Sfusato, coltivati con metodi tradizionali e raccolti a mano sulle terrazze della Costiera Amalfitana. Dall’altra, Napoli rappresenta il luogo del ritorno a casa per il bartender Coppola, che si ispira anche al colore unico dei tramonti della città, con l’utilizzo del pompelmo rosa.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid e origine virus, Cina nega a Oms altre indagini

Articolo successivo

In edicola Gli animali del mio zoo, dal 18 agosto

Articoli correlati
P