37.1 C
Comune di Monopoli
domenica 25 Luglio 2021

Terrorismo, Ue deferisce Italia a Corte: “Non condivide informazioni”

Da leggere

La Commissione Europea ha deciso di deferire l’Italia alla Corte di Giustizia dell’Ue per la mancata condivisione delle informazioni necessarie a combattere il terrorismo e la criminalità internazionale. Malgrado le “ripetute richieste” da parte della Commissione, a tutt’oggi Roma “non permette agli Stati membri di accedere ai dati relativi al Dna, alle impronte digitali e all’immatricolazione dei veicoli”.  


Per la Commissione le regole sulla condivisione delle informazioni tra Stati membri, stabilite dalla cosiddetta decisione di Pruem, sono uno “strumento chiave” per combattere il “terrorismo e la criminalità internazionale”. La procedura d’infrazione era in corso da anni: il parere motivato risale al 2017. 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli