28.1 C
Comune di Monopoli
venerdì 30 Luglio 2021

Schneider Electric e il Politecnico di Bari siglano un accordo quadro

Da leggere

 

 

• Ricerca, formazione, innovazione della didattica, orientamento e placement: una collaborazione a 360 gradi per offrire opportunità agli studenti e rafforzare il rapporto tra università e mondo del lavoro 


• Sono già in arrivo le prime attività, come il Career Day che si terrà il 15 luglio dalle ore 10 

Stezzano (BG) / Bari – 02 luglio 2021 – Schneider Electric e il Politecnico di Bari hanno siglato un accordo quadro, per avviare una collaborazione a 360 gradi su ricerca, formazione, innovazione della didattica, orientamento e placement degli studenti.  

Il Politecnico di Bari è una prestigiosa istituzione statale a carattere scientifico-tecnologico, nata nel 1990, che offre percorsi formativi di livello universitario e post-universitario nell’ambito dell’Ingegneria, dell’Architettura e dell’Industrial Design; unico politecnico del centro-sud Italia, è una Research University che accoglie circa 11.000 studenti nelle due sedi di Bari e Taranto e produce risultati di eccellenza, con ricercatori ai vertici delle classifiche internazionali.  

Schneider Electric, che oggi si colloca sul mercato mondiale come leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, è uno dei protagonisti del tessuto imprenditoriale del nostro Paese, dove conta su oltre 3.000 dipendenti distribuiti in 8 sedi commerciali e 6 stabilimenti produttivi; l’azienda supporta – facendo leva sui due assi fondamentali della digitalizzazione e della sostenibilità – l’innovazione e la competitività delle nostre imprese dei mercati manifatturieri, del mondo building, dell’energia, delle infrastrutture e dei data center.  

L’accordo unisce le due realtà con l’obiettivo di sviluppare opportunità di formazione, di collaborazione per la ricerca e la didattica, di valorizzazione dei talenti: in un proficuo confronto, continuo e costruttivo, tra mondo accademico e mondo del lavoro.  

Schneider Electric ha dato disponibilità al Politecnico per progettare insieme, sulla base di specifici accordi, multiformi attività.  

La disponibilità spazia dalla possibilità di accogliere laureandi e dottorandi per le loro tesi all’apertura dei corsi e seminari di formazione tecnica Schneider Electric per studenti e corpo docente; attività di orientamento per gli studenti e iniziative per promuovere la partecipazione femminile e delle persone con disabilità nei percorsi di formazione ingegneristica; opportunità di tirocinio e attività di placement. Si prospettano, inoltre, opportunità per l’innovazione didattica-tecnologica dei laboratori, anche con la realizzazione di aree dimostrative co-progettate a fini didattici e di condivisione con le aziende del territorio. È inoltre intenzione dei due partner esplorare possibilità di collaborazione, anche includendo terze parti, per la sperimentazione di forme didattiche innovative e percorsi di aggiornamento e riqualificazione per professionisti dei settori dell’ingegneria o dell’architettura.  

L’accordo quadro ha una durata di tre anni e tutte le attività saranno gestite con referenti per il Politecnico il prof. Giuseppe Acciani e Gianfranco Mereu, responsabile dei rapporti con le Scuole Tecniche e le Università, per Schneider Electric.  

“Schneider Electric da tempo sostiene ed accompagna l’innovazione tecnologica nelle Università italiane attraverso nuovi percorsi formativi, co-progettati con il corpo docente degli Atenei, a completamento delle lezioni accademiche, e laboratori esperienziali che consentano agli studenti di tenersi al passo con le reali necessità del mercato del lavoro. Per tale ragione, abbiamo siglato un Accordo Quadro con il più importante Politecnico del Sud, quello di Bari, che prevede tutta una serie di attività che porteranno innumerevoli benefici, non solo ai futuri laureati ma anche alle molte aziende che operano nel tessuto pugliese, ad iniziare dalla Trasformazione Digitale fino alla Sostenibilità”, commenta Gianfranco Mereu di Schneider Electric. 

Francesco Cupertino, Rettore del Politecnico di Bari: “La collaborazione sottoscritta con Schneider Electric prosegue l’azione di coinvolgimento scientifico e didattico del Politecnico di Bari con realtà imprenditoriali di prestigio internazionale. Le attività, che saranno sviluppate con il presente accordo, mirano ad irrobustire l’ampio bagaglio scientifico sui temi della digitalizzazione e la sostenibilità e creano i presupposti per la realizzazione di progetti condivisi con l’azienda. Si aprono, inoltre, nuove e significative opportunità per i nostri studenti che vogliono affacciarsi a temi di grande attualità, anche attraverso esperienze dirette quali tirocini e tesi di laurea”. 

 

Chi è Schneider Electric
 

L’obiettivo di Schneider Electric è consentire a tutti di sfruttare al meglio l’energia e le risorse, coniugando progresso e sostenibilità. Questo è ciò che definiamo, Life Is On. La nostra missione è essere il Partner digitale per la sostenibilità e l’efficienza. Guidiamo la trasformazione digitale integrando le migliori tecnologie mondiali per la gestione dei processi e dell’energia, prodotti connessi dal campo al cloud, soluzioni di controllo, software e servizi per tutto il ciclo di vita; in questo modo, rendiamo possibile la gestione integrata di case, edifici, data center, infrastrutture, industrie. Siamo la più locale delle aziende globali. Promuoviamo l’adozione di standard aperti e la creazione di ecosistemi di partnership che condividano con noi uno scopo significativo e i nostri valori di inclusione e di valorizzazione delle
persone. www.se.com/it
 

Segui il nostro blog italiano: www.blog.se.com/it
 

 

Contatti Stampa
 

Schneider Electric
 

pr.italy@globalcommunications.se.com
 

Prima Pagina Comunicazione
 

Caterina Ferrara, Cristiana Stradella 

caterina@primapagina.it; cristiana@primapagina.it
 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli