37.1 C
Comune di Monopoli
domenica 25 Luglio 2021

Ragazze investite e uccise a Roma, 5 anni e 4 mesi in appello per Genovese

Da leggere

Cinque anni e quattro mesi per Pietro Genovese a processo con l’accusa di omicidio stradale plurimo per l’incidente avvenuto nella notte tra il 21 e il 22 del dicembre 2019 a Corso Francia a Roma, costato la vita alle due studentesse sedicenni Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli. La Corte d’Assise d’Appello di Roma ha accolto la richiesta di concordato proposta dalla difesa del giovane, figlio del regista Paolo Genovese, e che ha avuto il consenso della procura generale. Con il concordato si chiude dunque la vicenda giudiziaria e la pena diventa definitiva. 


In primo grado, lo scorso 19 dicembre, il giovane era stato condannato con rito abbreviato dal gup Gaspare Sturzo a 8 anni, mentre l’accusa con il pm Roberto Felici aveva chiesto per lui 5 anni. 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli