Green pass, Zaia: “Come in Francia è obbligo vaccino di fatto”

“Con il Green pass per entrare in bar e ristoranti di fatto il vaccino diventa obbligatorio. Macron faceva prima a dire appunto che il vaccino è obbligatorio “. Lo ha sottolineato il presidente del Veneto Luca Zaia oggi nel corso del punto stampa. E il governatore del Veneto ha quindi spiegato che “devono essere iniziative valutate con serietà e soprattutto coordinate”. “Su questo – ha spiegato Zaia – serve un ‘soft landing’. Ci sono vari scenari: c’è il tema della privacy, non irrilevante. Noi siamo stati bacchettati dal garante per il Green pass negli ospedali”, ha ricordato.  


E soprattutto “nel momento in cui introduci una misura del genere devi garantire a tutti i vaccini, e non mi sembra che in questo momento ci sia tutta questa disponibilità. E’ una partita da mettere in mano al Cts.”. Così per Zaia “il dibattito sarà inevitabile a ottobre, tra vaccinati e non vaccinati, su cui le autorità scientifiche dovranno esprimersi”. 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati