Green pass, migliaia in piazza a Parigi per proteste: scontri

Disordini e scontri a Parigi, dove migliaia di manifestanti sfilano in corteo per protestare contro l’estensione del Green Pass. Le forze di sicurezza hanno dovuto ricorrere ai lacrimogeni per tenere a bada gruppi di manifestanti violenti. Due agenti in motocicletta sono statti aggrediti da decine di persone, che li hanno costretti ad allontanarsi.  


Manifestazioni anche in altre città della Francia: a Marsiglia migliaia di dimostranti di tutte le età hanno preso parte al corteo scandendo slogan come ‘Libertà, libertà”, o “Macron, non vogliamo il tuo Green Pass” in un’atmosfera priva delle tensioni registrate nella capitale. “Vogliono costringere la gente a fare un vaccino ancora oggetto di studi”, protesta un manifestante citato da ‘Le Figaro’. “Non farò l’iniezione”, annuncia un’infermiera di 49 anni. “Dovrò cercare un altro lavoro. I miei programmi sono cambiati ma andrò fino in fondo”.  

Manifestazioni di protesta contro le nuove disposizioni in materia di Green Pass e l’obbligo di vaccinazione per il personale sanitario si sono avute in diverse città del paese, da Lione a Montpellier – dove un gruppo di giornalisti televisivi è stato aggredito e cacciato dal luogo in cui si svolgeva la dimostrazione – a Nantes e Rennes, Strasburgo, Lille, Narbonne, Dunkerque, Nizza, tra le altre. Secondo la polizia, oltre 100mila persone hanno preso parte ai cortei.  

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P