Forte dei Marmi capitale del nuovo cinema con Cinemadamare: il più grande raduno internazionale di giovani film-maker

 

Roma, 13 luglio – Nell’Estate 2021, la perla della Toscana, Forte dei Marmi diventa capitale del nuovo cinema dall’11 al 14 luglio con CinemaDaMare, il più grande raduno internazionale di giovani
filmmaker, con 50 cineasti provenienti da 30 paesi. Italia, Slovenia, Spagna, Guinea, USA, Marocco, Argentina, Cile, Germania, Francia, Canada, Inghilterra, Venezuela, Grecia, Messico, Perù, Siria, Russia, Brasile, Colombia, Finlandia, Pakistan, Libano, Cina, Portogallo, Turchia, Iran, Romania, Georgia, Danimarca per 5 giorni di cinema no-stop in cui il cuore della Versilia si trasforma in set a
cielo aperto, incastonato tra mare e monti, tra lusso e semplicità, facendo incontrare le future leve della cinematografia internazionale in una delle mete italiane più note al mondo. 


Una settimana in cui respirare cinema in ogni angolo di città; una staffetta di visioni, di nuove
produzioni, inediti set cinematografici tra natura e cultura e masterclass aperti e gratuiti, per una carovana che vuole coinvolgere tutti nel grande gioco del cinema, spaziando dalle proiezioni
all’aperto in riva al mare, fino a giungere tra le strade e i vicoli, tra giardini e botteghe storiche. 

Per la sua diciannovesima edizione, CinemaDaMare sceglie così una tappa che, già in precedenza set di grandi produzioni, si prepara a mostrare un altro volto, affidato proprio alle nuove generazioni che, lavorando gomito a gomito dall’ideazione alla realizzazione di 10 mini-pellicole, proporranno uno sguardo rinnovato sul territorio. 

La serata finale si svolgerà a Piazza Dante Alighieri di Forte dei Marmi (LU) il 14 luglio con la Weekly Competition: un’occasione unica per turisti e cittadini per assistere ai film girati nell’ultima settimana tra le spiagge del Forte, in cui registi, attori, fonici e direttori della fotografia hanno creato molti set cinematografici a cielo aperto a partire da giovedì 8 luglio. 

Il più grande raduno itinerante di filmmaker al mondo terrà spettacolo con la gara di short film girati da giovani filmmaker, italiani e stranieri, tra Piazza Garibaldi, e la mole dell’antico Fortino, tra le statue in marmo in alcune delle più belle spiagge italiane, in una settimana di intensa attività, tra proiezioni di film di grandi registi internazionali, la produzione di cortometraggi, masterclass tenute da special guest e ospiti internazionali, come il CEO di FX Animation (4 miglior scuola al mondo per gli effetti visivi) Fatima Vilà. 

A firmeranno le varie opere sono: Paul Samrani dal Libano, Emily Farnington dal Canada, Hamid Rasouli dall’Iran, Jules Baron e Vincet Rosec dalla Francia, Leandro Sosa dell’Argentina, Wyatt Feegrado e Elizabeth Martinez dagli Stati Uniti, Nick Beaumont dal Regno Unito, March Folch dalla Spagna. E dall’Italia: Vasco Ferrelli, Andrea Gallacci, Giuseppe Circelli, Lorenzo Baldi, Luca De Benedetti, Marco Napoli, Marzio Valdambrini e Max Miecchi. 

Per il 2021, Cinemadamare si fermerà, con la sua Carovana di giovani filmmaker italiani e stranieri, una settimana in ogni tappa per un totale di 3 mesi e 7500 chilometri: dalla Sicilia al Piemonte, dal Lazio alla Toscana e così via. Ospiterà gratuitamente e complessivamente, oltre 150 giovani cineasti provenienti da tutti i continenti con l’obiettivo di produrre film di massimo 10 minuti in ogni location, in rete e partnership con 47 tra Università e Scuole di Cinema. Tappa finale a Venezia, nel corso della Mostra del Cinema, dove – nello Spazio “Italian Pavillon” organizzato dallo “Istituto Luce Cinecittà”, presso Hotel Excelsior” – verranno proposti i migliori film prodotti nel corso di tutto il lungo giro d’Italia. 

Per info info@cinemadamare.com
 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati
P