30.9 C
Comune di Monopoli
venerdì 30 Luglio 2021

Europei: perché l’Italia può farcela?

Da leggere

Bruno Bellini
Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Europei: perché l’Italia può farcela? Gli azzurri di Roberto Mancini stanno scrivendo una pagina importante della storia calcistica italiana. 


La mancata qualificazione ai Mondiali del 2018 aveva lasciato presagire il peggio. Ma con il cambio tecnico alla guida della Nazionale si è iniziato a intravedere uno spiraglio di luce. 

La qualificazione a Euro 2020 è stata la prova lampante, la prestazione in questa kermesse ne è la conferma.

Cinque partite giocate ed altrettante vittorie, 11 gol realizzati con una media di 2,21 a partita e solo 2 subiti.

La Nazionale di Mancini esprime alla perfezione il concetto della forza del collettivo, della squadra nel vero senso della parola. 

Una squadra che non è dipendente da nessun leader ma che trova nello spirito di gruppo il vero fattore trainante.

Vanno tutti a segno: non a caso dal centrocampo arrivano ben sei reti. Due per Locatell e Pessina, uno a testa per Chiesa e Barella.

Con un autogol a favore, le altre quattro reti sono messe a segno da Immobile e Insigne, entrambi con due reti a testa.  

Eppure l’attacco dell’Italia non è “brillante” come da tradizione e storia azzurra. Da Immobile, Insigne e Belotti, protagonisti in Serie A, ci si aspetta qualcosa in più anche a livello internazionale.

La strada intrapresa, tuttavia, è ottima: non a caso siamo arrivati in semifinale. E, comunque vada, sarà un successo. Certamente l’auspicio è che l’Italia torni protagonista. 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli