Centro Studi Borgogna presenta “Diritto e Sanità”

 

 

Marzo – Luglio 2021
 


Ciclo di incontri in collaborazione con Innovazione per l’Italia Centro Studi sulla Sanità e la Pubblica Amministrazione. 5° appuntamento l’8 luglio con “GDPR: la gestione del dato sanitario durante l’emergenza Covid”
 

Milano, 2 luglio 2021 – Da sempre attento al tema della salute e ai suoi profili giuridico-operativi, il Centro Studi Borgogna in collaborazione con Innovazione per l’Italia Centro Studi sulla Sanità e la Pubblica Amministrazione ha ideato il ciclo di eventi “Diritto e Sanità” iniziato a febbraio con un incontro dedicato alla salute tra diritto e dovere. Lo scopo è quello di promuovere una serie di incontri su argomenti centrali per lo sviluppo del nostro sistema sanitario, offrendo il punto di vista di illustri e qualificati relatori.  

Il 5° ed ultimo appuntamento, che si terrà giovedì 8 luglio, in diretta sui social dalle ore 17.00, è dedicato a “GDPR: la gestione del dato sanitario durante l’emergenza Covid”. A moderare l’incontro sarà Pierluigi Perri, Professore e Data Protection Officer Università degli Studi di Milano. Presenti in qualità di Relatori: Francesco Modafferi, Autorità Garante per la protezione dei dati personali; Anna Roli, Direttore S.C. Sistema qualità, formazione e protezione dei dati dell’Istituto Nazionale dei Tumori; Giovanni Ziccardi, Professore associato di Informatica Giuridica presso l’Università Statale di Milano. Per le conclusioni, sarà con noi il Dott. Luigi
Cajazzo, Coordinatore Tavolo Sanità del CSB. Verrà affrontato, nel corso di quest’ultimo incontro, il tema del GDPR con la gestione della raccolta e del trattamento dei dati sanitari, fronte primario della lotta alla pandemia, ma che presenta delicati profili di bilanciamento tra libertà fondamentali e interessi collettivi. 

L’evento verrà trasmesso in diretta web sul canale YouTube e profilo Facebook del Centro Studi Borgogna.  

 

A proposito di centro Studi Borgogna
 

Nata nel 2017 da un’idea dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia, il Centro Studi Borgogna è una Associazione di Promozione Culturale che opera come un laboratorio giuridico e di idee per promuovere la cultura del diritto, ispirandosi ai principi di etica, onestà e legalità, nell’ottica di contribuire al dibattito sulle principali questioni sensibili del nostro Paese. Le attività proposte dal Centro Studi Borgogna si prefiggono diversi obiettivi: promuovere il confronto tra mondi diversi arrivando a trasformare le riflessioni comuni in proposte praticabili; perseguire le finalità di promozione sociale e culturale; contribuire alla formazione dei professionisti nelle discipline giuridiche; promuovere l’amicizia, la cultura, la solidarietà e l’etica sul territorio milanese e nazionale. Al fine di perseguire tali obiettivi, l’Associazione Centro Studi Borgogna organizza conferenze, convegni e momenti formativi di varia natura; crea rapporti di collaborazione e sinergia con Università, Istituti di Ricerca e altri enti aventi finalità scientifiche; promuove la pubblicazione di documenti di approfondimento sui temi di diritto applicato; organizza eventi charity. 

Per informazioni alla stampa:  

Alessio Masi, Adnkronos Comunicazione  

Mob. 3425155458; E-Mail: alessio.masi@adnkronos.com
 

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati