36.2 C
Comune di Monopoli
giovedì 29 Luglio 2021

Caldo record in Canada, quasi 500 morti: villaggio distrutto dalle fiamme

Da leggere

Sono centinaia le persone che hanno perso la vita in Canada a causa del caldo record che si è registrato nel Paese. Solo nella British Columbia, nel Canada occidentale, si sono registrati 486 decessi in cinque giorni. Migliaia anche i ricoveri e le telefonate di emergenza rivolte ai centri sanitari. Lo riferiscono i media canadesi mentre è andato distrutto il 90 per cento del villaggio di Lytton, colpito da un incendio causato dopo che si è registrata la temperatura record di 49,6°C. L’emergenza non è ancora finita visto che, come segnalano i meteorologi, il caldo record si sta ora spostando verso le zone orientali del Canada. 


Il sindaco di Lytton Jan Polderman, che aveva ordinato ai cittadini di evacuare, è stato chiaro: ”L’intera città è in fiamme” in quanto in una quindicina di minuti si è creato ”un muro di fuoco” e per questo ”non resterà molto”. Lytton si trova a 260 chilometri a nord-est di Vancouver. 

Le autorità indagano sui decessi, mentre gli scienziati attribuiscono il caldo record e le successive morti al cambiamento climatico. Il capo medico legale Lisa Lapointe ha spiegato come negli ultimi tre-cinque anni nella provincia occidentale del Canada si sono registrati solo tre decessi legati al caldo. 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli