34.6 C
Comune di Monopoli
domenica 25 Luglio 2021

1^ Edizione Premio Nazionale Ricerca, Big Data e AI: WMF e IFAB insieme per supportare giovani ricercatrici e ricercatori

Da leggere

Il Festival sull’Innovazione, insieme all’International Foundation Big Data and Artificial Intelligence for Human Development (IFAB), indice un premio speciale per dare supporto ai ricercatori. In palio un montepremi in denaro da 13.500€ da destinare a risultati della ricerca innovativi nell’ambito dei Big Data e dell’Artificial Intelligence.  


La premiazione avverrà sul palco del WMF, il 15 luglio al Palacongressi di Rimini. 

Bologna, 1 luglio 2021
 

Ricerca e innovazione, un binomio solido e che guarda con fiducia al futuro grazie anche al Premio Nazionale della Ricerca Big Data e Artificial Intelligence, un riconoscimento nato dalla partnership tra il WMF – il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale – e l’International Foundation Big Data and Artificial Intelligence for Human Development (IFAB). 

Il premio verrà consegnato sul palco del WMF il 15 luglio – durante la sessione di apertura – al Palacongressi di Rimini con l’obiettivo di promuovere i risultati più innovativi della ricerca nell’ambito dei Big Data e dell’Artificial Intelligence, temi sempre più importanti per lo sviluppo economico e sociale del nostro Paese e che, come descritto all’interno della missione 4 “Istruzione e Ricerca” del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, sottolineano la rilevanza del tech transfer tra il mondo della ricerca e quello delle imprese.  

La premiazione si terrà alla presenza di Sanzio Bassini, direttore scientifico di IFAB, e di Luciano Floridi – in collegamento da Oxford -, Presidente dell’International Scientific Board della Fondazione, che annovera tra i propri membri figure di altissimo profilo scientifico, tra cui la Direttrice del National Quantum Information Science SQMS Center Anna Grassellino, che parteciperà al WMF nella stessa giornata.  

“Siamo davvero contenti di indire e inaugurare questo Premio insieme a IFAB, realtà con la quale condividiamo valori e idee per lo sviluppo del Paese. La ricerca scientifica è uno dei tasselli fondamentali che ci permetterà di avvicinare un futuro innovativo, sostenibile e virtuoso – ha spiegato Cosmano Lombardo, Chairman del WMF. “Con la partecipazione delle numerose community che gravitano attorno al WMF, innovatori, aziende, startup, enti e istituzioni, lavoriamo per poter accelerare l’innovazione del nostro Paese e per favorire il tech transfer tra ricerca e impresa”. 

Secondo Sanzio Bassini, direttore scientifico IFAB “I giovani che impegnano le loro intelligenze ed energie nella ricerca scientifica rappresentano un valore inestimabile per la competitività del Paese. Con questo premio la fondazione IFAB intende non solo aiutare dei giovani meritevoli, ma anche contribuire a diffondere il valore della ricerca, perché sia sempre più chiaro a tutti – istituzioni, imprese e società civile – che uno sviluppo solido e sostenibile non può prescindere dall’innovazione scientifica e tecnologica. Il WMF è una realtà eccezionale di divulgazione e di scambio con cui siamo felicissimi di collaborare, per questo Premio così come per future iniziative”.  

WMF e IFAB, in comunione d’intenti, hanno voluto sottolineare come la ricerca scientifica, e quella italiana in particolare, sia un elemento cardine per creare opportunità di crescita e per lo sviluppo del nostro Paese, con una collaborazione iniziata lo scorso anno e che ha visto anche la partecipazione al WMF dell’allora Direttore Scientifico IFAB e attuale Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.
 

Il Premio Nazionale Ricerca Big Data e Artificial Intelligence consta in 13.500 euro e sarà assegnato a giovani ricercatrici e ricercatori, candidati dagli enti di ricerca afferenti all’Associazione Big Data, per una attività di R&S di particolare rilevanza e impatto in ambito big data e AI. 

A contribuire al premio, oltre al WMF e IFAB, anche numerose aziende attive in ambito Big Data e AI come Atos, DDN, E4Company e IBM. 

La ricerca italiana al WMF: Open Stage e iniziative dedicate
 

All’interno del WMF ampio spazio dedicato al mondo della ricerca scientifica grazie a Research for future, un insieme di eventi, attività e iniziative.  

Oltre al Premio Nazionale della Ricerca Big Data e AI, sarà realizzato l’Open Stage
Research for Future, con ricercatori e referenti dei principali centri di ricerca, che saranno presenti anche all’interno delle oltre 60 sale formative del programma. Previsti inoltre incontri tra ricercatori e tavoli di lavoro istituzionali dedicati al tech transfer. 

Per favorire l’incontro e la sinergia tra il mondo della ricerca e quello di imprese e istituzioni, all’interno dell’Area Expo fisica e online saranno presenti gli stand alcuni dei centri di ricerca italiani quali CINECA, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), fondazione IFAB, Associazione Big Data, oltre a numerose aziende e startup innovative. 

Link utili
 

> Pagina Premio Nazionale Ricerca Big Data e AI
 

> Open stage Research for Future
 

> Gli eventi di Research for Future
 

WMF – Web Marketing Festival
 

Oltre 21.000 presenze registrate nel 2019, 24.000 presenze online nel 2020, più di 500 espositori e partner e oltre 600 speaker da tutto il mondo: il WMF è il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale. Ideato e prodotto da Search On Media Group, il WMF2021 si terrà il 15, 16 e 17 luglio 2021 in presenza al Palacongressi di Rimini e online sulla piattaforma interattiva ibrida.io. 

Per maggiori informazioni e materiale:
 

> Ufficio Stampa WMF: press@ilfestival.it / Tel: 051 0951294 

> IFAB: adele.delbello@ifab.bo.it (Adele Del Bello, Direttore operativo IFAB) 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli