28.1 C
Comune di Monopoli
venerdì 30 Luglio 2021

Roma, Calenda: “Voto a me è voto a destra? Da Pd mai un’idea”

Da leggere

“‘Un voto dato alla destra’. Ripetono sempre e solo le stesse cose. Mai un’idea. Però posso essere considerato simpatico e capace. Ma solo dalla destra. Sia chiaro”. Lo scrive Carlo Calenda su Twitter commentando le dichiarazioni del segretario regionale del Pd Lazio, Bruno Astorre. “E’ chiaro che ogni voto dato a Calenda è un voto dato alla destra – aveva spiegato Astorre all’Adnkronos parlando delle elezioni romane -. Non mi nascondo che può essere considerato uno capace e simpatico, ma ogni voto dato a lui è un voto alla destra”. 


“Io dialogo con tutti gli avversari – aveva aggiunto stamani il candidato alle primarie Pd per il sindaco di Roma Roberto Gualtieri -, Calenda ha scelto di essere un avversario del centrosinistra perché non ha voluto partecipare alle primarie. Rispetto le scelte di tutti i candidati, ma oggettivamente ha fatto una scelta diversa”.
 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli