35.8 C
Comune di Monopoli
lunedì 26 Luglio 2021

Parlare Avellinese: la pagina che valorizza la lingua irpina sui social

Da leggere

Napoli, 21 giugno 2021 – Sono molti i linguisti e gli accademici che lanciano appelli per conservare la memoria e l’uso di lingue e dialetti in via d’estinzione. Parlare Avellinese è il progetto giovane e dinamico che, tramite i social e una community numerosissima, esalta l’appartenenza avellinese e irpina tramite meme, merchandising e contenuti multimediali.
 


Nata poco più di cinque anni fa come pagina Facebook, oggi Parlare Avellinese è un progetto comunicativo a tutto tondo: Facebook, Instagram, blog, shop online ed eventi. Lo scopo è sempre stato quello di salvaguardare la lingua irpina e riunire tutti gli avellinesi in Italia e nel mondo. Parlare Avellinese è diventato negli anni un punto di incontro formidabile tra uomini e donne della stessa terra, che – finalmente – hanno strumenti social per rimarcare la propria appartenenza territoriale. 

Il gruppo Facebook, infatti, pullula di richieste per chiarimenti linguistici, condivisione di ricette tipiche, richieste di consigli e anche discussioni sull’attualità. 

Boom di maglie e gadget targati Parlare Avellinese
 

L’appartenenza si dimostra anche tramite magliette personalizzate e merchandising. Sul sito ufficiale di Parlare Avellinese è possibile acquistare “le maglie dei paesi”, una per ognuno dei 117 comuni della provincia, le maglie dei rioni di Avellino e infine le maglie con i detti irpini più noti.  

Tra le più vendute, infatti, le magliette “Stordo” e le magliette “A chi appartieni?”, senza considerare edizioni da collezione come il design celebrativo dell’Avellino degli anni ’80, la squadra di calcio che fece sognare tutti gli avellinesi. Non mancano, ovviamente, sticker, cover per lo smartphone e persino bustine di zucchero da bar con i detti locali. 

Gli acquirenti più assidui sono soprattutto gli expat, ovvero tutti coloro che hanno lasciato l’Irpinia alla volta dell’estero, ma anche in città si stanno gradualmente diffondendo le maglie. Parlare Avellinese ha infatti da poco aperto un temporary store nel capoluogo di provincia. Anche lo shop online, naturalmente parla avellinese (con tanto di traduzione per i “forestieri” e per chi non conosce la lingua).  

Spazio di cultura e promozione locale
 

Parlare Avellinese è ovviamente anche uno spazio virtuale in cui vengono spesso esaltate le bellezze e le particolarità del territorio, dando voce a istanze che spesso sono ignorate nel panorama nazionale. Trova posto nel progetto anche la promozione di aziende e piccole realtà del territorio, vere e proprie eccellenze nei singoli campi di competenza ma con poca attitudine alla comunicazione digitale.  

Parlare Avellinese è quindi un modello in costante evoluzione che riscuote sempre più successo nella provincia campana e in tutto il mondo: un modo nuovo e innovativo di comunicare i territori ed esaltarli, rilanciando l’economia con ironia e rivendicazione delle proprie origini. 

Il progetto rientra tra quelli di Content Lab, web agency proprietaria, tra l’altro, di Newsly.it e Italiapost.it.
 

Per maggiori informazioni:
 

Facebook: Parlare Avellinese
 

Instagram: @parlareavellinese
 

Sito ufficiale e shop online: parlareavellinese.com
 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli