Giletti e il futuro: “Rai casa mia, Cairo un grande”

“Conosco tutti qui, ho vissuto 30 anni alla Rai, è casa mia”. Massimo Giletti si presenta da ospite di Bianca Berlinguer nello studio di Cartabianca e risponde, tra l’altro, alle domande sul proprio futuro. Dopo 4 anni a La7 con Non è l’arena, è arrivato il momento di lasciare la tv di Urbano Cairo? “Quattro anni sono un ciclo importante, non so cosa farò domani. Sono a fine contratto, ma non è questione di contratto. Ho bisogno di stare sereno e tranquillo, sono stati 2 anni molto duri per me. La Rai? Dico una cosa seria e serena, Cairo mi ha dato una libertà pazzesca in questi anni. Da me c’è una dialettica forte, devi avere un grande editore dietro. Non so se certe battaglie riesci a farle sempre e in ogni posto. La Rai sarebbe contenta? Non andrei di martedì…”, dice facendo riferimento alla collocazione del programma di Berlinguer. 


Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati