Come funzionano gli occhiali antiriflesso?

Oggi parliamo di occhiali con trattamento antiriflesso, ti mostreremo le principali caratteristiche e i pro e contro di questo prodotto.


Con il termine antiriflesso generalmente si intende il potere di riflettere la luce che rimbalza sul cruscotto dell’auto o la luce riflessa delle vetrine dei negozi. Ma è davvero questo il significato che dobbiamo attribuire a questo trattamento? Negli ultimi anni la tecnologia in questo ambito si è evoluta notevolmente, tanto da inserire sul mercato degli occhiali antiriflesso per pc, che più comunemente oggi chiamiamo anti luce blu.

Il trattamento antiriflesso è sicuramente una caratteristica fondamentale nelle lenti degli occhiali moderni, ma come agisce? Ovviamente sul mercato troviamo diversi tipi di trattamenti antiriflesso, variano in base al materiale della lente ed al suo costo. Un buon antiriflesso è un filtro che protegge i nostri occhi “internamente” ed “esternamente”, quindi che riesca a bloccare non solo la luce che troviamo di fronte a noi, ma anche quella che entra lateralmente dagli occhiali e viene riflessa verso i nostri occhi.

Il trattamento antiriflesso quindi, non è altro che un filtro all’interno della lente che ci permette di filtrare buona parte delle luci che percepiamo intorno a noi.

Pro e Contro trattamento Antiriflesso

Fatte le dovute premesse ti starai chiedendo se possa essere effettivamente utile l’aggiunta di questo filtro o se si tratta di un trattamento evitabile e nelle prossime righe spiegheremo quali possono essere gli aspetti positivi e negativi di questo filtro.

Sicuramente realizzare un occhiale da vista, includendo il trattamento antiriflesso avrà un impatto sul costo finale, che potrà variare anche a seconda della qualità dell’antiriflesso in questione: come ogni cosa, anche in questo ambito il mercato offre diverse soluzioni che possono variare in base al tuo budget.

Un altro fattore determinante riguarda la pulizia di occhiali che presentano questo filtro: rispetto ad un paio di occhiali senza trattamento antiriflesso, questi sono molto più delicati e fragili in termini di lenti. Rispetto ad un modello classico, se ad esempio ci dimentichiamo gli occhiali con antiriflesso incluso all’interno della nostra auto, dopo qualche ora è molto probabile che la lente sia “cotta”, ossia che presenti venature all’interno e la visione risulti opaca e davvero poco nitida. Questo perché il calore prolungato va a danneggiare direttamente la lente, di conseguenza il filtro che vi è all’interno, rendendola molto più fragile e meno resistente.

Sul web è possibile trovare parecchie idee contrastanti in merito a questo trattamento, ma ci sentiamo di dire che non si tratta di nulla che sia stato constatato scientificamente, anzi le uniche nozioni scientifiche in questo ambito sono positive e riguardano la riduzione dell’abbagliamento ed il miglioramento generale della qualità visiva.

Occhiali antiriflesso: dove e quali acquistare

Come accennato nelle righe precedenti, il trattamento antiriflesso può comportare un aumento dei costi, specialmente se stiamo parlando di un occhiale graduato, ma anche per quanto riguarda gli occhiali neutri, diventati un vero e proprio accessorio di tendenza negli ultimi anni.

Dopo aver effettuato alcuni test empirici, ed aver provato occhiali di diverso tipo, sia per quanto riguarda il costo, sia per quanto riguarda il materiale della montatura e la qualità delle lenti ci sentiamo di consigliarvi alcuni modelli in particolare.

Quelli di Nowave, sono sicuramente un buon prodotto e si collocano in una fascia media di prezzo. Parliamo di occhiali con un buon trattamento antiriflesso, in particolare sono conosciuti sul web per il loro filtro anti luce blu, ideale per chi si trova davanti ai monitor tante ore al giorno.

Inoltre ci sentiamo di consigliarvi lenti antiriflesso, oltre a quelle di Nowave,  Zeiss, Hoya e Essilor. Parliamo di prodotti di alta qualità che si collocano in una fascia di prezzo medio-alta, e garantiscono una resa efficace anche dopo qualche mese dal primo utilizzo.

In conclusione indossare un occhiale antiriflesso è sicuramente utile,  fino ad oggi nessuno ha dichiarato che questi possano avere effetti negativi o ripercussioni sul nostro organismo, bensì molte persone hanno iniziato a trarne vantaggi nel quotidiano, riducendo notevolmente l’effetto abbagliante e migliorando la qualità visiva.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Galli: "Mascherina non è bavaglio, stupido farne battaglia libertà"

Articolo successivo

Tieniti tutto, il nuovo singolo degli Scile

Articoli correlati
P