36.2 C
Comune di Monopoli
giovedì 29 Luglio 2021

AstraZeneca e seconda dose, Palù: “Due vaccini diversi stimolano meglio sistema immunitario”

Da leggere

Fari sempre accesi sul mix di vaccini e la seconda dose con Pfizer o Moderna dopo la prima dose di AstraZeneca. “In questo momento è giusto sentire tante voci ma il dovere di chi rappresenta le istituzioni è dare un’informazione corretta, il 9 giugno l’Aifa ha espresso un parere sulla vaccinazione eterologa sulla base degli studi che stanno emergendo, e ci sono studi nel Regno Unito, in Francia, in Germania. Tutti dimostrano cose che sapevamo: due vaccini diversi stimolano meglio il sistema immunitario” ha detto il presidente dell’Aifa, Giorgio Palù, ospite di ‘Che giorno è’ su Rai Radio 1. 


Sulla questione del rischio varianti, “ricordo che i vaccini a mRna hanno dimostrato l’efficacia nell’indurre anticorpi neutralizzanti anche nei confronti delle varianti. La vaccinazione con due dosi protegge dalla forma grave di Covid-19 e in Israele, dove hanno massivamente vaccinato con Pfizer, è stato dimostrato che protegge dal contagio. E’ vero che questi anticorpi perdono un po’ d’efficacia, ma a diluizione superiore a 1.40 proteggono e neutralizzano le varianti” ha ricordato Palù. 

“Quindi è importate vaccinare tutti e coprire anche gli adolescenti – ha aggiunto il presidente dell’Aifa rispondendo alle domande – La possibilità di infettarsi con le varianti c’è, ma la vaccinazione protegge dalla malattia grave”.  

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli