37.1 C
Comune di Monopoli
domenica 25 Luglio 2021

Adriano Gall: non basta una buona strategia per far crescere la propria attività

Da leggere

Trieste 30 giugno 2021. L’emergenza sanitaria per il Covid 19 ha reso più evidente l’esigenza per le aziende di digitalizzare i servizi e i canali di comunicazione; questa consapevolezza ha spinto piccoli imprenditori e professionisti a seguire numerosi corsi di formazione online per stare al passo con le nuove tecnologie e le nuove forme di marketing. Si tratta certamente di un investimento corretto e fondamentale per le attività ma per sfruttare al massimo le opportunità che vengono offerte in rete, senza perdere tempo e risorse preziose, occorre mettere in guardia su un aspetto essenziale che molti imprenditori e professionisti tralasciano: prima di scegliere gli strumenti di web marketing adatti, bisogna definire una strategia, maturando un piano a lungo termine per la propria impresa.  


“E’ vero – conferma Adriano Gall, implementatore e certified partner di Infusionsoft by Keap – ancora troppi imprenditori e professionisti commettono un errore di fondo, ossia scelgono strumenti, anche innovativi, di marketing senza aver definito prima gli obiettivi; è come comprare una Ferrari per andare su uno sterrato o un fuoristrada per scendere in pista. Questo succede perché si confonde la strategia con la tattica, pensando che siano sinonimi e non capendone così la reale portata. Avere una strategia significa fissare degli obiettivi finali da raggiungere e soprattutto individuare una nicchia di mercato alla quale rivolgersi e della quale soddisfare i bisogni; solo successivamente si definisce una tattica, ossia i mezzi e gli strumenti necessari per realizzare il piano strategico. Soltanto seguendo questo percorso imprenditori e professionisti potranno davvero sfruttare le opportunità digitali del momento, cogliendo importanti occasioni”. 

Adriano Gall approfondisce quali sono i concetti chiave da tenere bene in mente nella strategia e nella tattica per creare un consolidato business di successo. “Scendendo maggiormente nei dettagli – spiega – per quanto riguarda la strategia l’errore da non commettere è quello di focalizzarsi sul prodotto da vendere ma, invece, capire come il proprio servizio o prodotto può migliorare la vita dei clienti, quali bisogni può soddisfare. Questo è il target a cui mi dovrei rivolgere e solo a questo punto, quando mi è chiaro il cliente ideale, posso definire le modalità con le quali raggiungerlo, che sia attraverso l’invio automatico di mail, una campagna sui social o su Google, oppure dotarsi di un buon CRM o altri strumenti”.  

“Credo fermamente che la consapevolezza della differenza tra strategia e tattica – conclude Adriano Gall – sia essenziale per portare avanti con successo un’attività, tanto che qualche settimana fa ho dedicato all’argomento un articolo di approfondimento nel blog del sito”. 

LEGGI L’ARTICOLO DI ADRIANO GALL
 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli