21.3 C
Comune di Monopoli
sabato 19 Giugno 2021

Vaccini Italia, over 50: prenotazione al via da oggi

Da leggere

Vaccini agli over 50 in Italia, da oggi è possibile effettuare la prenotazione. La struttura commissariale ha disposto da questo lunedì l’avvio delle prenotazioni per la somministrazione del vaccino anti Covid per i nati fino al 1971.  

“Stiamo aspettando 17 milioni di vaccini: sono in arrivo e arriveranno con cadenza settimanale. Le vaccinazioni nelle aziende partiranno più avanti quando avremo maggiore disponibilità di dosi e dopo aver messo in sicurezza gli over 65 e i fragili. Da lunedì cominceranno le prenotazioni per gli over 50. Siamo in un tunnel e stiamo lentamente cominciando a intravedere la luce”, ha detto il generale Francesco Paolo Figliuolo facendo il punto della situazione sulla campagna vaccinale.  

L’apertura agli over 50 avrà carattere di gradualità ed è suffragata dal buon andamento della campagna di somministrazione su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili, riportate nell’ordinanza n. 6 del 9 aprile 2021. Le prenotazione per i cittadini over 50 verranno recepite, ferma restando la priorità per le persone affette da patologie o situazioni di compromissione immunologica che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19 (comorbidità), seppur senza quella connotazione di gravità riportata per le persone fragili. Alcune tra le più grandi regioni si sono mosse in anticipo rispetto al piano nazionale. In Veneto, ad esempio, le prenotazioni per gli over 50 sono partite venerdì scorso: l’obiettivo, in questo caso, è di arrivare agli over 40 già “nelle prossime settimane”, come affermato dal presidente della regione Luca Zaia. In Piemonte, dal 4 maggio possono prenotarsi i cittadini della fascia di età 55-59 anni. Nel Lazio il servizio per la fascia 54-55 anni è attivo da sabato. Le prenotazioni per gli over 50 sono partite anche in Campania e in Sicilia.  

La Lombardia parte da oggi con la fascia la fascia di cittadini di 50-59 anni: l’operazione coinvolgerà circa 1,59 milioni di cittadini lombardi. I piani della Lombardia, nelle prospettive più ottimistiche, prevedevano di iniziare a somministrare il vaccino a questa fascia a partire dal 19 maggio per concludere il 7 giugno. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Omicidio Desiree, nel 2018 la morte della 16enne a Roma. Oggi la sentenza

E’ attesa per oggi, a oltre due anni e mezzo di distanza dai fatti, la sentenza del processo per...

Potrebbe interessarti