30.2 C
Comune di Monopoli
giovedì 24 Giugno 2021

Vaccini Covid, Bassetti: “10-15% italiani scettico, ministero latita”

Da leggere

“Purtroppo sta venendo fuori che c’è in Italia ancora un 10-15% della popolazione scettica sul vaccino” anti Covid. “Su questo il ministero della Salute e il ministro Speranza hanno fatto poco per una adeguata campagna per convincerli”. Lo sottolinea all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente dell’Unità di crisi Covid-19 della Liguria. 

“Doveva essere la più grande campagna di comunicazione della storia sulla sanità – rimarca il medico – con un bombardamento continuo sui social e sui media per spiegare l’importanza dei vaccini. Invece non è stato fatto nulla e il ministero ha perso un’occasione buona per aiutare a capire l’importanza dei vaccini anti Covid”. 

“Si è dimenticato troppo presto quello che è accaduto con la legge Lorenzin sull’obbligo vaccinale per l’iscrizione a scuola”, osserva. “Dispiace che chi occupa una posizione così importante non abbia continuato l’ottimo lavoro fatto dalla Lorenzin”, conclude Bassetti.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Irpef, “abbassare aliquota a fasce reddito 28-55mila euro”

Irpef, le Commissioni Finanze della Camera e del Senato "concordano che la struttura vada sostanzialmente ridefinita" con gli obiettivi...

Potrebbe interessarti