31.7 C
Comune di Monopoli
martedì 22 Giugno 2021

Galaxy Z Fold Tab: il dispositivo Samsung che si piegherà in tre

Da leggere

Galaxy Z Fold Tab: ecco il dispositivo Samsung che si piegherà in tre secondo quanto svelato da Letsgodigital.

Entro la fine di quest’anno, Samsung introdurrà Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3 , come successori degli smartphone pieghevoli Galaxy Z Fold 2 e Galaxy Z Flip . 

Il primo modello si piega fino alle dimensioni di un tablet, mentre l’altro modello è particolarmente compatto da portare con te. Samsung sa come attirare diversi gruppi target con questi due pieghevoli. 

Samsung dovrebbe rilasciare nuovi tipi di smartphone con display flessibile nel 2022, come uno smartphone slider con display arrotolabile, forse chiamato Galaxy Z Roll o Galaxy Z Slide .

Inoltre, si parla da tempo di un dispositivo Samsung pieghevole con doppia cerniera, che può essere piegato in due direzioni. Di recente, la divisione display di Samsung ha mostrato un dispositivo S Foldable , che può anche essere piegato in due punti. Lo svantaggio di questo fattore di forma, tuttavia, è il suo spessore quando piegato. Infine, ci sono 3 parti del dispositivo una sopra l’altra, in modo che il dispositivo non entri più in una tasca.

Scheda Samsung Z Fold

Samsung Z Fold Tab si piega verso l’interno e verso l’esterno

Tuttavia, Samsung ha un’alternativa disponibile. Questo smartphone tablet ha anche una doppia linea di piegatura, ma una volta piegato è solo il doppio dello spessore rispetto alla posizione aperta, paragonabile al Galaxy Z Fold 2. Nell’aprile 2021, LetsGoDigital ha già segnalato un brevetto che Samsung Electronics ha richiesto per un tale tipo di smart phone ripiegabile . Un ulteriore vantaggio di questo design è che è stato creato spazio anche per la S Pen.

Il design speciale di Samsung ha ispirato il talentuoso designer industriale Sarang Sheth a dare vita a questo dispositivo. In collaborazione con LetsGoDigital, Sarang ha realizzato una serie di render ad alta risoluzione di questa “Galaxy Z Fold Tab”. Sarang è redattore capo di  Yanko Design , una rivista online rispettata sul design moderno e industriale.

Scheda Samsung Galaxy Z Fold 3

Per progettare i rendering, Sarang ha utilizzato come base il brevetto di Samsung Electronics. La documentazione menziona uno schermo flessibile che si piega sia verso l’interno che verso l’esterno. L’esterno può essere utile durante l’uso, mentre l’interno è preferibile quando si trasporta il dispositivo con te: questo dispositivo può fare entrambe le cose.

Il fatto che il dispositivo sia multi-pieghevole elimina anche la necessità di integrare un display di copertura. Ovviamente la cerniera deve essere regolata, come illustrato nelle immagini. L’allargamento della cerniera consente di piegare lo schermo in due direzioni: avanti o indietro.

L’S-Foldable che Samsung Display ha recentemente dimostrato potrebbe anche piegarsi in due direzioni, quindi questo sembra essere il futuro. All’inizio del 2019, Xiaomi ha anche mostrato un prototipo di uno smartphone a doppia piegatura in qualche modo comparabile , ma questo modello era pieghevole solo verso l’esterno. Samsung ora sembra essere al lavoro sulla fase successiva. Recentemente l’azienda ha registrato anche il funzionamento di questo dispositivo, su questo torneremo più avanti in questa pubblicazione.

Galaxy Z Fold 3

Per inciso, nulla è ancora certo sul nome. Samsung potrebbe optare per il nome del modello Galaxy Z Fold Tab o Z Tab Fold a causa del grande display di dimensioni di un tablet , ma ovviamente ci sono più alternative disponibili. Ad esempio, “Samsung Galaxy Z Flex” potrebbe anche essere una buona opzione, grazie allo schermo flessibile che può essere piegato in due direzioni. Inoltre, il nome “Flex” viene utilizzato più spesso all’interno del portafoglio di prodotti Samsung, come il laptop 2 in 1 Galaxy Book Flex .

In ogni caso, il dispositivo offre più della semplice funzionalità di un tablet portatile. Sebbene il dispositivo sarà leggermente più largo di un normale telefono quando piegato, il dispositivo è comunque abbastanza compatto da poter effettuare chiamate. Tali caratteristiche aggiuntive possono ovviamente aumentare la domanda per questo tipo di dispositivo.

Forse ti starai chiedendo quanto sia grande il mercato dei tablet pieghevoli . Molte persone usano i tablet principalmente in ambienti chiusi, riducendo la necessità di un modello pieghevole. Inoltre, nel 2021, verranno venduti molti meno tablet rispetto agli smartphone. Aggiungeteci il prezzo elevato e capirete subito che l’entusiasmo per un tablet pieghevole non sarà particolarmente grande.

Penna S per tablet Samsung Galaxy Z Fold

Soluzione geniale per la S Pen

Un’altra funzionalità che può aumentare la domanda per questi tipi di dispositivi è la famosa S Pen di Samsung. Per questo modello Samsung ha quindi trovato una soluzione innovativa per riporre la S Pen, senza occupare spazio prezioso grazie al vano porta stilo.

Con questo dispositivo è possibile bloccare la S Pen sul retro, tra le due parti del display, una volta piegata. In questo modo puoi facilmente evitare che lo stilo si perda nella borsa o resti sul tavolo. In posizione aperta è anche possibile attaccare la S Pen al lato del dispositivo grazie a un magnete – entrambe le opzioni sono mostrate nei due render sopra.

Samsung ha investito molto tempo e denaro nella sua S Pen multifunzionale negli ultimi anni. Ora sono disponibili diverse varianti, ad esempio la S Pen opzionale per il Galaxy S21 Ultra è diversa dalla S Pen in dotazione del Note 20 Ultra . Samsung dovrebbe presentare il suo primo smartphone pieghevole con compatibilità S Pen quest’anno, si tratta del Galaxy Z Fold 3, previsto per agosto 2021.

Secondo quanto riferito, il Samsung Z Fold 3 non avrà uno scomparto per lo stilo. Tuttavia, non è chiaro quale alternativa abbia in mente Samsung. Possono essere rilasciate coperture opzionali con un vano portaoggetti S Pen, come nel caso dell’S21 Ultra. Il produttore sudcoreano potrebbe anche optare per una striscia metallica magnetica, come viene utilizzata anche con il tablet Galaxy S7 Plus .

Penna Samsung Z Fold Tab S

Utilizzo della scheda Samsung Z Fold

Samsung ha ora pensato a fondo anche al funzionamento di questo “Galaxy Z Fold Tab”. Nel novembre dello scorso anno, Samsung Electronics ha depositato un brevetto presso il World Intellectual Property Office (WIPO). La documentazione di 69 pagine, intitolata “Metodo e dispositivo per fornire un’interfaccia utente in un dispositivo elettronico con display pieghevole”, è stata pubblicata il 21 maggio 2021 ed elabora le possibilità dell’utente e il funzionamento di tale dispositivo multipieghevole. Il giorno prima, lo stesso brevetto è stato pubblicato anche dallo United States Patent and Trademark Office (USPTO).

Il brevetto si basa su un tipo di smartphone come visualizzato da Sarang. È possibile utilizzare fino a tre applicazioni contemporaneamente. Non appena il dispositivo viene piegato, l’interfaccia utente viene adattata di conseguenza. Vengono delineati diversi scenari, a seconda di come viene utilizzato lo schermo: pensa a una o due parti dello schermo piegate in avanti o all’indietro.

Inoltre, dovrebbe diventare facile per l’utente determinare da solo quale app viene mostrata su quale parte dello schermo. Le idee discusse si basano chiaramente sulla modalità Flex del Galaxy Z Fold 2 e Z Flip. A parte il prezzo, queste nuove possibilità per l’utente sono essenziali per il successo delle vendite di un tale dispositivo.

Tablet Samsung Z Fold

Nuove opzioni operative rendono più facile convincere i consumatori dubbiosi a optare per un pieghevole con il prossimo acquisto del telefono. Infine, questa rimane una delle domande più frequenti; “Qual è il valore aggiunto e cosa può fare di più uno smartphone pieghevole (a parte piegare) rispetto a un normale telefono, che spesso costa solo la metà dei soldi”.

È qui che entra in gioco il funzionamento intuitivo di Samsung, che consente a questi tipi di smartphone di offrire un’esperienza utente completamente nuova e diversa. Aggiungete a ciò le possibilità della S Pen e avrete a vostra disposizione un dispositivo molto versatile e portatile.

Ovviamente, resta da vedere se Samsung metterà effettivamente questo fattore di forma sul mercato. Nel corso degli anni, il produttore sudcoreano ha messo su carta numerose idee e progetti e li ha sviluppati in prototipi. Non tutti questi dispositivi si traducono in un prodotto commerciale, alcuni dispositivi offrono semplicemente un valore aggiunto troppo basso per l’utente.

Smartphone Samsung

Tuttavia, va affermato che Samsung ha già richiesto vari brevetti per un dispositivo così pieghevole. Dalla progettazione del dispositivo al funzionamento. Inoltre, l’S-Foldable recentemente dimostrato mostra che la divisione display di Samsung è ora in grado di produrre uno schermo flessibile pieghevole doppio . Sembra quindi che sia una questione di tempo prima che tali tipi di dispositivi vengano immessi sul mercato.

Sul prezzo al momento si può dire poco. In termini di funzionalità utente, questo dispositivo offre molte più opzioni rispetto al Galaxy Z Fold 2 o allo Z Flip. Tuttavia, questi telefoni pieghevoli sono già piuttosto piccanti. Un prezzo troppo alto avrà senza dubbio un impatto negativo sui numeri di vendita. Samsung vorrà quindi fare del suo meglio per mantenere un prezzo competitivo, poiché l’azienda vuole mantenere la sua posizione di mercato dominante nel campo dei pieghevoli in futuro.

smartphone galassia

Aspettative del mercato degli smartphone pieghevoli

La scorsa settimana, il mezzo di informazione coreano The Elec ha annunciato che Samsung intende vendere 7 milioni di dispositivi dei dispositivi Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3. Sarebbe più di 2,5 volte tanto quanto i risultati di Samsung lo scorso anno. Il produttore sudcoreano sembra avere le più alte aspettative per il nuovo Flip, con numeri di vendita stimati tra 3,5 e 4 milioni. Samsung prevede di poter vendere da 2,5 a 3 milioni di copie del nuovo Fold, che sarà senza dubbio più costoso del nuovo Flip.

Ovviamente questo è un obiettivo, il che non significa che questi numeri verranno effettivamente raggiunti. L’anno scorso anche Samsung ha fissato un obiettivo ambizioso, ma alla fine è stato raggiunto solo il 60% dell’obiettivo originario. È probabile che anche il COVID-19 abbia avuto un impatto negativo sui risultati di vendita. Tuttavia, diversi analisti del settore stimano le vendite effettive di Z Fold 3 e Z Flip 3 combinate a “soli” 3 milioni di unità.

Smartphone pieghevole Samsung Galaxy Tab

Infine, Samsung avrà presto anche concorrenza. All’inizio di quest’anno sono già stati rilasciati Huawei Mate X2 e Xiaomi Mi Mix Fold , questi telefoni pieghevoli sono attualmente disponibili solo in Cina. Si prevede che nella seconda metà del 2021 verranno introdotti diversi modelli di smartphone pieghevoli, di diversi produttori e in diversi continenti.

È previsto un modello aggiuntivo di Xiaomi, che sarà anche più economico del modello attuale. Potrebbe essere un clamshell, come controparte dello Z Flip. Anche Oppo, Vivo e Google sembrano intenzionati a entrare nel mercato degli smartphone pieghevoli nella seconda metà del 2021. Logicamente, tutti questi modelli rivendicheranno parte della quota di mercato totale.

Questo non vuol dire che le opportunità di Samsung per il futuro siano state perse. Infine, molti di questi produttori utilizzeranno l’esperienza di Samsung Display per produrre il display flessibile. Inoltre, Samsung è ora riuscita a costruire un considerevole vantaggio, anche per quanto riguarda la sostenibilità dei pieghevoli. Un aspetto importante, anche in considerazione dell’alto prezzo di vendita.

Z Fold 3 Tablet

Samsung sembra quindi voler concentrarsi maggiormente sulla durata e sulla robustezza sia dello schermo che del dispositivo con Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3. Considera l’implementazione della tecnologia di visualizzazione UTG 2.0 e un telaio più robusto . Per la prima volta i pieghevoli sarebbero inoltre dotati di un grado di protezione IP.

Un evento Galaxy Unpacked dovrebbe tenersi nell’agosto 2021. Durante questo evento, sono attesi i nuovi smartphone pieghevoli Z Fold 3 e Z Flip 3, così come il Galaxy S21 FE , il membro più economico della serie Galaxy S21 . L’evento di lancio potrebbe anche concentrarsi su progetti futuri, come il Samsung Galaxy Z Fold Tab e il Galaxy Z Slide.

Si prevede che dovremo aspettare fino al 2022 prima che Samsung introduca un nuovo fattore di forma. Non è quindi da escludere che sentiremo parlare di un nuovo modello solo all’inizio del 2022, al momento dell’uscita del Galaxy S22 .

Visualizza i brevetti riguardanti il funzionamento e il design del Galaxy Z Fold Tab qui .

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Covid, Galli: “Mascherina preziosa come il casco”

"La mascherina non è tanto diversa dal casco, ci ha dato un contributo prezioso". Il professor Massimo Galli, responsabile...

Potrebbe interessarti