30 C
Comune di Monopoli
sabato 19 Giugno 2021

Libia, Saviano: “Spari a peschereccio? Come se volessero alzare posta”

Da leggere

“I tre pescherecci italiani stavano pescando gamberi rossi quando sono arrivate le mitragliate. L’area in cui stavano pescando è parte della zona di protezione pesca istituita da Gheddafi; per la pesca lì sono previste sanzioni, ma non sono giustificate o legittimate aggressioni. Gheddafi interdisse (senza alcun accordo internazionale) quella zona. Le sanzioni e il sequestro sono probabilmente una leva per chiedere una tangente. La cosa inusuale è l’uso di mitragliatrici contro i pescherecci italiani… quasi i libici volessero alzare la posta”. Lo ha scritto Roberto Saviano sul suo profilo Twitter. 

“Del resto – aggiunge Saviano – la Libia è solita autoproclamare zone di propria competenza, come ha fatto per bloccare le partenze di migranti dalle sue coste. Minniti e Salvini hanno armato e finanziato chi non si fa scrupoli a torturare migranti e aggredite pescatori italiani. Non c’è nulla di più pericoloso di chi afferma di voler difendere gli italiani quando in realtà mira solo ed esclusivamente al proprio tornaconto personale”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Linea Verde, la puntata del 20 giugno

Linea Verde, in onda domenica 20 giugno alle 12.20 su Rai1, sarà in viaggio in uno dei posti più...

Potrebbe interessarti