Letta a Draghi: “Insoddisfazione per metodo Salvini, serve rispetto”

0
36

“Insoddisfazione per il ‘metodo Salvini'” è stata espressa da Enrico Letta a Mario Draghi nell’incontro di oggi. Il segretario del Pd, spiegano fonti del Nazareno, ha chiesto al premier “correttivi e rispetto dell’impegno comune a sostegno dell’esecutivo”. Al centro del colloquio fra il leader dem e il premier, i temi legati all’agenda di Governo dopo la definizione del Pnrr, con particolare riguardo alle prospettive per il mondo del lavoro e al sostegno ai giovani. 

Il Partito democratico ha quindi espresso “soddisfazione per i tempi e i contenuti del Pnnr inviato a Bruxelles”, spiegano ancora le fonti. I temi trattati nell’incontro, oltre a Recovery, sono stati quelli legati alla “fase due e alla ricostruzione del Paese”. A proposito della “fase due”, sottolineano le stesse fonti, Letta ha indicato al premier le priorità del Pd: il lavoro, richiamando a questo proposito le proposte dem su decontribuzione e defiscalizzazione delle nuove attività; il turismo, per il quale il Pd presenterà il Piano vacanze italiane 2021; i giovani, che “devono essere al centro della ricostruzione del Paese”, sottolinea ancora il Nazareno. Per loro, il Pd indica tre priorità: casa, lavoro e sostegno psicologico per i danni da Covid. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.