28.8 C
Comune di Monopoli
venerdì 25 Giugno 2021

Covid, Accademia della Crusca: siero e antidoto non sono sinonimi di vaccino

Da leggere

E’ “inappropriato” l’uso delle parole “siero” e “antidoto” per indicare il “vaccino” in relazione alla campagna vaccinale contro Covid-19. Lo afferma l’Accademia della Crusca in un parere in cui risponde alle segnalazioni arrivate da molti lettori. 

Pur comprendendo le motivazioni che “possono aver indotto l’uso di ‘siero’ e ‘antidoto’ con il significato di ‘vaccino'” nel linguaggio dei mass media, per l’Accademia della Crusca – con il parere redatto dalla lessicografa Miriam Di Carlo – “vale la pena sottolineare che esse non giustificano un uso improprio e troppo semplicistico di queste parole tecniche in un periodo in cui il lessico specialistico medico si sta diffondendo nell’uso quotidiano: a maggior ragione nel fuoriuscire dall’ambito medico, avrebbero bisogno di una spiegazione e specificazione tale da garantirne un uso appropriato presso tutta la popolazione”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Variante Delta, Italia e Europa in allerta

Variante Delta in Italia e in Europa, cresce l'allerta per la mutazione che secondo gli esperti del Centro europeo...

Potrebbe interessarti