32.9 C
Comune di Monopoli
mercoledì 23 Giugno 2021

Come orientarsi tra i vari modelli di climatizzatori e quali fattori considerare prima dell’acquisto

Da leggere

Con l’arrivo della bella stagione sempre più italiani stanno valutando l’acquisto di un condizionatore.

Una spinta interessante al comparto è stata generata dall’annuncio della proroga dei bonus per il 2021 e dal prolungamento dello smartworking, che spinge gli italiani a ricercare una situazione di comfort anche durante i mesi più caldi.

È però fondamentale saper scegliere la tipologia di condizionatore più adatta al proprio ambiente: sono infatti molti gli aspetti di cui tenere conto nella gestione e nella manutenzione del climatizzatore al fine di garantirne sempre un’efficienza ottimale.

La classifica di QualeScegliere.it

Sono tante le variabili tecniche e di performance da considerare, inoltre non vanno sottovalutati gli spazi di ingombro. I climatizzatori tradizionali sono dotati di una o più unità interne (mono splitdual o multi split) e di un motore esterno; coloro che abitano in centri storici o in luoghi con regole ferree in tema di decoro, però, non hanno la possibilità di installare il motore esterno così da dover necessariamente ripiegare su soluzioni portatili o “tutto in uno” (motore e split in un unico elettrodomestico da installare all’interno).

Le principali caratteristiche da valutare sono:

  • Tecnologia del prodottoon/off (acceso/spento, tipologia che comporta più consumo) oppure inverter (è una nuova tecnologia che rappresenta la soluzione migliore per mantenere la temperatura costante);
  • Consumi: è meglio preferire prodotti meno economici ma con una classe energetica più elevata, così da risparmiare nel lungo periodo;
  • Rumorosità: i valori massimi dovrebbero restare entro i 40 decibel per l’unità interna e i 50 decibel per il motore esterno;
  • Funzioni: oltre all’aria fresca esistono modelli con deumidificatore e con pompa di calore che permettono un utilizzo più versatile dell’elettrodomestico.

Sempre più modelli di climatizzatori possono essere gestiti da smartphone tramite app, oltre che con il classico telecomandoSi ha la possibilità di impostare modalità diverse in base all’uso e al momento della giornata (ad esempio la modalità notte, eco o turbo) e anche attivare un timer per lo spegnimento automatico.

Da non sottovalutare l’elemento filtri, specie per chi soffre di allergie. Sempre più case produttrici stanno implementando le unità interne con nuove tipologie di filtri (le tre più comuni sono quelli ai carboni attivi, l’antiallergico e il PM2.5, un filtro ad alta efficienza capace di catturare anche le particelle più sottili).

I migliori prodotti sul mercato

Daikin Emura FTXJ25MW (disponibile a partire da 569 euro)è il climatizzatore migliore secondo il team di QualeScegliere.it:con il suo design innovativo, un funzionamento estremamente silenzioso e i filtri antiallergici, ha ottenuto una votazione di 9,2/10. Hisense Easy Smart CA35YR01G (disponibile da 268 euro), invece, è il miglior prodotto per rapporto qualità-prezzo: un modello inverter con numerose modalità ma di facile utilizzo.

Tra i climatizzatori portatili il migliore (voto 8,6/10) è Electrolux EXP26U538HW Chillflex Pro 10 (a partire da circa 450 euro): ha limitati consumi e un bassissimo impatto ambientale, inoltre funziona anche in modalità riscaldamento. Argo Orion Plus (disponibile da 349 euro con votazione 7,8/10) è invece la migliore soluzione per chi cerca un prodotto più economico.

Sul mercato sono disponibili anche prodotti portatili senza tubo che aiutano a rinfrescare l’ambiente domestico senza però avere la possibilità di agire sulla temperatura presente nella stanza (a differenza dei condizionatori, questi apparecchi utilizzano un ventilatore). Trotec PAE 25 è una soluzione facile da spostare in diversi ambienti perché ha una pratica maniglia per il trasporto, un timer regolabile, un telecomando e un serbatoio capiente (voto 8,5/10, a partire da 110 euro). In alternativa, per ambienti di piccole dimensioni, si può optare per OneConcept CTR-1 Heat,dotato di funzione eco con tre livelli di ventilazione e due livelli di riscaldamento (disponibile da 165 euro).

Secondo i dati di QualeScegliere.it, l’interesse per la climatizzazione è in forte crescita: già da inizio anno si notava un incremento del 69% di visite totali sulle guide dedicate rispetto a dicembre 2020; il trend positivo è proseguito anche nel mese di marzo, che ha registrato oltre 12mila visite pari a +55% di interesse rispetto al mese di febbraio 2021.

La quota maggiore di visite (nel periodo ottobre 2020 – aprile 2021) alle guide dedicate ai climatizzatori proviene dagli uomini (65% contro il 35% della quota rosa). La fascia d’età più attiva nell’utilizzo dell’online – specie nella ricerca di informazioni precedenti all’acquisto – si conferma quella tra i 25 e i 44 anni (49% delle visite) seguita dalla fascia 45-64 (31%).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Federico Zampaglione: il film Morrison fa incetta di premi

Il successo di Morrison sta portando Federico Zampaglione in giro per tutta l’Italia tra festival e rassegne cinematografiche, occasione...

Potrebbe interessarti