19.1 C
Comune di Monopoli
venerdì 18 Giugno 2021

Checkout.com apre un Hub nell’Europa del Sud per far fronte al boom dell’eCommerce

Da leggere

– La sede di Barcellona, in Spagna, si aggiunge all’attuale Engineering Hub di Porto, in Portogallo. 

– Checkout.com abilita alcuni dei principali merchant tra cui Glovo, Farfetch, Mango, VeePee, FinTonic, Blueground, XE.gr e Freshly Cosmetics  

– Il tasso percentuale di crescita dell’eCommerce in Italia è previsto vicino al 31% per il periodo tra il 2021 e il 2024
[1]
, offrendo significative opportunità di crescita per i retailer globali.  

LONDRA, 27 maggio 2021 /PRNewswire/ — Oggi Checkout.com, uno dei principali fornitori di pagamenti cloud, annuncia l’apertura del suo ufficio di Barcellona che fungerà da quartier generale per le attività nei mercati del Sud Europa, tra cui Spagna, Portogallo, Italia e Grecia.  

L’ Europa è il mercato di origine di Checkout.com essendo questi già il fornitore di pagamenti per alcuni delle principali imprese Ecommerce della regione come Mango, Farfetch, Glovo e Klarna, che si affidano alla sua piattaforma veloce e agile per ottenere livelli elevati di prestazioni ed aumentare i loro tassi di accettazione. L’apertura dei nuovi uffici, rafforza ulteriormente la presenza in Europa della compagnia che offre in questo modo un servizio ancora più completo nella regione. 

La crisi globale COVID-19 ha accelerato l’adozione dell’eCommerce in tutta la regione.  

Già prima della pandemia, il Sud Europa aveva mostrato interessanti opportunità per l’eCommerce con tassi di adozione crescenti in Spagna (58%), Italia (52%) e Grecia (50%). Ma le aspettative di penetrazione per la regione durante i prossimi anni superano persino quelle riguardanti il resto d’Europa, dato che il livello di adozione è ancora inferiore rispetto all’ 82% del Regno Unito e al 71% della Germania. I continui investimenti di Checkout.com nella regione sono volti a supportare a garantire alle imprese locali pagamenti online più performanti ed esperienze di checkout digitale ottimizzate in un contesto dove sempre più consumatori realizzano acquisti online. 

Antoine Nougué, Head of Europe di Checkout.com, commenta: “La chiave della nostra proposta per imprese di portata internazionale è “pensare globalmente ed agire localmente”” . Il nostro team Southern Europe apporta grande esperienza e profonda conoscenza del mercato, che mette al servizio delle aziende che vogliono espandersi e crescere. Abbiamo assistito a una crescita esplosiva in tutta la regione, con un numero sempre maggiore di retailers che investono nelle loro strategie di eCommerce al fine di servire il segmento emergente del mercato online”. 

Continua Nougué: “L’adattamento della nostra proposta alle caratteristiche locali di ogni mercato significa per le imprese online trasformare i pagamenti da barriere a strumenti di crescita, consentendo loro di sbloccare nuove fonti di ricavi e di offrire ai propri clienti esperienze di pagamento senza frizioni .  

Florian Jensen, Global Fraud & Payments Director di Glovo ha commentato: “Come uno dei principali operatori di delivery multi-categoria del mondo, con milioni di utenti in 20 mercati, una proposta localizzata è imperativa per il nostro successo. La piattaforma globale di routing dei pagamenti di Checkout.com ci ha permesso di ottimizzare l’elaborazione delle carte nei mercati esistenti e di aprirci a nuovi territori con velocità e facilità. La loro mentalità di crescita e l’agilità della piattaforma fanno di loro il partner perfetto per un’azienda in forte crescita come Glovo”.  

Opportunità di espansione 

I paesi dell’ Europa meridionale hanno sofferto lockdown e restrizioni per più di un anno. Nonostante molti di questi paesi stiano osservando un allentamento delle limitazioni, si prevede che l’adozione dell’ eCommerce continui ad accelerare, con una crescita stimata del 17% fino a raggiungere i 153 milioni di clienti nei prossimi tre anni. Si presume che la Spagna avrà il più alto tasso di crescita, con 35 milioni di clienti che si rivolgeranno ai servizi online entro il 2024, con un aumento del 25%, pari a quello dei mercati a più alta crescita, come la Cina. Crescita che dovrebbe equivalere a un aumento del 66% delle entrate dell’eCommerce che raggiungeranno i 28,7 miliardi di dollari.  

Jonathan G. Rambal, General Director of Southern Europe di Checkout.com, commenta: “La pandemia ha accelerato l’adozione dei pagamenti digitali in tutta la regione dell’Europa meridionale, con una digitalizzazione immediata per alcune imprese e un’accelerazione per altre. La crescente presenza di Checkout.com nella regione ha l’obiettivo di sostenere questi retailer nel loro percorso di trasformazione digitale con una piattaforma di pagamento best in class ed esperti locali per raggiungere nuovi clienti nazionali e internazionali.” 

Apostolos Foteinakis, Chief Financial Officer di Blueground, ha dichiarato: “Come startup proptech globale con clienti in 15 città in tutto il mondo, ci affidiamo al supporto di partner tecnologici strategici come Checkout.com. La loro piattaforma di pagamento modulare e globale si allinea perfettamente con il nostro modello di business – permettendo alle persone di vivere in modo flessibile ovunque scelgano di farlo nelle migliaia di alloggi di qualità che noi forniamo. Attraverso un’unica integrazione e con una serie di interfacce, siamo stati in grado di creare un’esperienza di pagamento semplice per i nostri clienti, ovunque e in qualsiasi momento. Il supporto esperto che abbiamo ricevuto finora, specialmente in regioni complesse come MENA, dimostra che Checkout.com è il partner strategico giusto per sostenere le aziende in crescita”. 

Checkout.com vanta un team di oltre 1100 persone a livello globale e 20 dipendenti negli uffici di Porto e Barcellona e prevede di raddoppiare il suo organico nei prossimi 12 mesi nella regione dell’Europa meridionale. Per maggiori informazioni sui servizi di Checkout.com, potete inviare un’email a sales.southeu@checkout.com.  

Checkout.com: 

Checkout.com permette alle aziende di adattarsi e innovare. La sua tecnologia proprietaria rende i pagamenti online delle esperienze digitali fluide e senza frizioni. Le soluzioni flessibili, i dati granulari e le informazioni in tempo reale aiutano le imprese globali a lanciare nuovi prodotti in nuovi mercati e a creare esperienze ottimizzate per i clienti. Checkout.com fornisce pagamenti più veloci e affidabili in oltre 150 valute, con aquiring locale, filtri avanzati antifrode e reportistica attraverso un’unica API. Checkout.com può accettare tutte le principali carte di credito e di debito internazionali, così come i più diffusi metodi di pagamento alternativi e locali. L’azienda è stata lanciata nel 2012 e oggi ha un team di oltre 1100 persone in 18 uffici in tutto il mondo, offrendo esperienza locale dove necessario. Scopri di più su www.checkout.com. 

[1] Fonte: https://www.statista.com/outlook/dmo/ecommerce/italy, 24 maggio 2021 

  

  

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Media Advisory – Ministers Lametti and Bennettto Hold Media Availability

OTTAWA, ON, June 18, 2021 /PRNewswire/ -- The Honourable David Lametti, P.C., Q.C., Minister of Justice and Attorney General...

Potrebbe interessarti