25.2 C
Comune di Monopoli
martedì 11 Maggio 2021

Vacanza in barca a vela: le risposte ai dubbi più frequenti

Da leggere

Milano, 27 Aprile 2021. L’idea di partire per una vacanza in barca a vela insieme ai propri amici o con la famiglia solletica tantissime persone, eppure in molti rinunciano in partenza a questa esperienza perché convinti sia troppo difficile da organizzare e abbia dei costi proibitivi. In realtà, non è affatto così perché per una settimana in barca a vela, specialmente se non si necessita di uno skipper, si può arrivare a spendere addirittura meno che in un hotel. Il fattore economico dunque non può e non deve rappresentare una scusa per non partire, così come non ci si deve far influenzare da tutti i falsi miti che circolano e che spesso non hanno alcun fondamento.  

Proprio per fare chiarezza su quest’argomento, oggi rispondiamo alle domande più frequenti sulla vacanza in barca a vela in modo che possiamo fugare qualsiasi dubbio. Questa è un’esperienza davvero straordinaria e non vale la pena rinunciarvi solo perché convinti sia troppo impegnativa perché non è affatto così.  

È necessaria una patente nautica per un viaggio in barca a vela?
 

Una delle domande più frequenti è proprio questa: in molti infatti si chiedono se sia possibile organizzare una vacanza in barca a vela pur essendo sprovvisti di patente nautica e la risposta fortunatamente è sì! Al giorno d’oggi infatti i migliori servizi di noleggio barche offrono sempre due opzioni: l’affitto della sola imbarcazione oppure l’affitto del mezzo con lo skipper a bordo, che permette di avere a propria disposizione per tutta la vacanza un professionista in grado di guidare la barca a vela. In quest’ultimo caso, i passeggeri possono rilassarsi e godersi il viaggio senza pensieri, il che sicuramente non guasta.  

Naturalmente, se nel gruppo non c’è nessuno in possesso di una patente nautica è necessario noleggiare la barca con skipper altrimenti non si può partire.  

Dove trovare un servizio di noleggio in Italia?
 

In molti si chiedono come trovare un buon servizio di noleggio barche in Italia e da questo punti di vista c’è l’imbarazzo della scelta nel nostro Paese. Per evitare inutili perdite di tempo e brutte sorprese, conviene sempre affidarsi ad un’azienda seria e quelle più famose in Italia hanno anche un proprio portale all’interno del quale è possibile trovare tutte le offerte disponibili nei vari porti.  

Grazie ad internet dunque non è difficile riuscire a trovare un buon servizio di noleggio barche e si risparmia anche moltissimo tempo prezioso.  

Come pianificare tappe e itinerario in barca a vela?
 

Naturalmente, prima di partire è bene pianificare nei minimi dettagli le varie tappe del viaggio e l’itinerario da seguire durante la propria vacanza in barca a vela. Le opzioni sono davvero moltissime e non è necessario andare tanto lontano per vivere un’esperienza indimenticabile. Le stesse isole minori italiane, come le Egadi o le Eolie in Sicilia sono una meraviglia, perfette da esplorare in questa occasione anche perché via terra non si riescono a godere appieno. Lo stesso vale per la Sardegna e in particolare per l’arcipelago della Maddalena che è strepitoso, soprattutto per gli amanti dello snorkeling.  

Per maggiori informazioni
 

Sito web: https://www.filovent.com/it
 

Responsabilità editoriale: TiLinko.it – Img Solutions srl 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Da bottega a coworking, ‘Buongiorno Ceramica’ svela l’artigianato 4.0

Sono da sempre luoghi dove il mestiere si impara e si tramanda e oggi diventano sempre più hub tecnologici...

Potrebbe interessarti