26 C
Comune di Monopoli
lunedì 17 Maggio 2021

Stampa su tela: ecco come trasformare una foto in un quadro

Da leggere

Oggi in pochi minuti è possibile trasformare le proprie foto in vere e proprie opere d’arte, più precisamente, è possibile stampare le foto su una tela, proprio come se fossero quadri. In genere i software utilizzati dai professionisti permettono di ottenere risultati davvero magnifici, la foto infatti una volta stampata sulla tela diventa un quadro da incorniciare. Ovviamente tale effetto deriva dal fatto che, diversamente dagli altri tipi di stampa, la stampa su tela è pregiata in quanto si basa su particolari meccanismi di stampa ed in genere vengono utilizzati colori di alta qualità. 

Come ottenere una stampa su tela perfetta

Per creare dei veri e propri quadri su tela è necessario prendere in considerazione alcuni fattori, in caso contrario si rischia di ottenere un risultato poco soddisfacente. Il primo aspetto da prendere in considerazione è la grandezza del file da stampare. La grandezza del file infatti deve essere adeguata, o meglio, adatte alla grandezza della stampa desiderata. Un esempio potrebbe rendere più chiaro il concetto, se si ha intenzione di creare una stampa di medie dimensioni (20×30 cm) non è possibile inviare una foto da 3 megapixel ed aspettarsi grandi risultati. Insomma deve esserci una sorta di proporzionalità tra la grandezza della stampa e la grandezza del file. 

Inoltre, se l’obiettivo è quello di stampare quadri su tela è necessario controllare con particolare attenzione l’immagine. È bene che ai bordi dell’immagine non ci siano particolari importanti da mettere in risalto, questo perché i bordi della tela vengono ripiegati sui bordi del telaio del quadro. In parole povere, significa che i dettagli eventualmente presenti sui bordi dell’immagine non saranno visibili. Inoltre occorre prestare molta attenzione all’angolazione della foto da stampare, molte volte infatti si è soliti scattare fotografie inclinate per creare un effetto particolare. Questa tecnica potrebbe non essere la migliore se si ha intenzione di stampare su tela poiché conferisce una sgradevole sensazione di instabilità dell’immagine che rischia di creare una sorta di punto di rottura nell’unità dell’arredamento della casa o del luogo dove viene affissa.

In fine, è consigliabile prestare particolare attenzione anche al tipo di immagine da stampare, è sempre meglio scegliere foto con colori particolarmente brillanti. Il motivo è semplice e di facile intuizione, le caratteristiche strutturali della tela infatti non permettono di riflettere la luce così come normalmente avviene sulla carta lucida o altri materiali che vengono utilizzati per la stampa delle fotografie. 

Fare un regalo particolare 

In molti decidono di realizzare quadri su tela con le proprie foto per fare un regalo diverso dal solito ad una persona importante. È possibile ad esempio creare un quadro con una foto scattata con amico che si è trasferito dall’altra parte del mondo e ricordargli dei momenti felici passati insieme. Oppure può essere un’idea particolarmente romantica per i fidanzati che hanno voglia di stupire il proprio partner con un regalo dolce e diverso dai soliti fiori o dai soliti cioccolatini. Basta affidarsi a uno dei tanti servizi di stampa presenti online, ordinare il quadro fotografico e riceverlo direttamente a casa.

Che tipologia di cornice scegliere per li quadro 

Quando si stampa un’immagine su tela è fondamentale prestare particolare attenzione alla tipologia di cornice ad utilizzare. La modalità ovviamente cambia a seconda di come si vuole effettuare la stampa, ad esempio, se si ha intenzione di andare di persona in una tipografia che si occupa anche di stampe su tela, è possibile chiedere al titolare quale cornice sia la più adatta, viceversa, se si prenota il quadro direttamente online allora è possibile scegliere tra i diversi modelli disponibili sulla piattaforma. In ogni caso, è bene prendere in considerazione non solo le caratteristiche del quadro, ma anche lo stile d’arredo dell’ambienta dove verrà affisso, se ad esempio si ha intenzione di appenderlo nel soggiorno arredato con uno stile classico, è consigliabile puntare su una cornice in legno, semplice ma classica, viceversa se si tratta di un ambiente moderno, è possibile optare per una cornice in plastica o in metallo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Webinar di Formazienda e Time Vision su Fondo nuove competenze

‘Fondo nuove competenze, a che punto siamo?’ è il tema del webinar di Time Vision in programma giovedì 20...

Potrebbe interessarti