13.9 C
Comune di Monopoli
lunedì 12 Aprile 2021

Spionaggio, Biot non risponde al gip: “Frastornato, chiarirò”

Da leggere

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Walter Biot, l’ufficiale della Marina arrestato in flagranza per spionaggio dai Carabinieri del Ros, coordinati dalla Procura di Roma. Al termine dell’interrogatorio di garanzia, che si è svolto in collegamento da remoto dal carcere di Regina Coeli, il difensore di Biot ha chiesto i domiciliari per il suo assistito mentre la Procura ha ribadito la misura del carcere e il giudice si è riservato. Il capitano di fregata è accusato di procacciamento di notizie concernenti la sicurezza dello Stato, spionaggio politico-militare, spionaggio di notizie di cui è stata vietata la divulgazione.  

“Sono frastornato e disorientato ma pronto a chiarire la mia posizione”, ha detto Biot, spiegando così la decisione di avvalersi della facoltà di non rispondere. Il capitano di fregata, difeso dall’avvocato Roberto De Vita, “ha chiesto tempo per raccogliere le idee” in vista dell’interrogatorio con gli inquirenti. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Edilizia, Di Franco (Fillea): “Settore invecchiato, attrarre giovani con Carta Identità Edile”

Un settore invecchiato dove solo l'11% della manodopera ha meno di 30 anni e con zero opportunità di percorsi...

Potrebbe interessarti