18.2 C
Comune di Monopoli
venerdì 14 Maggio 2021

Sigaretta elettronica: fa davvero male?

Da leggere

La sigaretta elettronica negli ultimi anni è entrata oramai a far parte della vita dei fumatori, trovando consenso anche tra i “neofiti”, cioè quelli che stanno approcciando a questo nuovo concetto di tabacco.

Tuttavia alcuni scettici potrebbero porre degli interrogativi: la sigaretta elettronica fa male? E’ solo una moda o un tentativo alternativamente sano di fumare tabacco? In questo articolo puoi trovare maggiori informazioni

Secondo diversi studi pare che la sigaretta elettronica contenga effettivamente sostanze non necessariamente nocive per l’uomo o comunque di numero inferiore rispetto alle sostanze rilasciate comunemente dalla combustione delle sigarette tradizionali, e per questo il cui uso è diventato sempre più frequente. Inoltre il variegato mondo della sigaretta elettronica offre davvero una vasta gamma di scelta che soddisfa anche i consumatori più esigenti, visita questa pagina per ulteriori dettagli.

Tabacco liquido

In effetti può suonare strana la parola “sigaretta elettronica”, tuttavia con un attento esame è possibile comprenderne il reale funzionamento e quanto differisce dalla sigaretta classica.

Innanzitutto bisogna dire che la sigaretta elettronica non è nient’altro che un congegno che replica o imita quella che è la forma tipica della sigaretta, contenente un liquido aromatizzato e, ovviamente, anche nicotina ma in piccole quantità.

La procedura è più o meno simile alla sigaretta vera: dal cilindretto viene aspirato il vapore del liquido, nel frattempo scaldato da un atomizzatore, e questo atto comunemente è definito in gergo “svapare”.

Cosa dicono gli esperti

Sebbene l’avvento della sigaretta elettronica sia stato accolto con entusiasmo dai fumatori “pentiti” o dai salutisti, tuttavia alcuni ricercatori si esprimono ancora con moderazione, ma concordano sull’aiuto che può fornire la sigaretta elettronica a ridurre l’assunzione di nicotina (vera causa di dipendenza), in quanto nella sigaretta elettronica ne è presente solo una minima parte rispetto alla sigaretta tradizionale.

Sigarette elettroniche e pregiudizi

È vero che le sigarette elettroniche non sono composte di semplice vapore acqueo, e sono stati anche evidenziati possibili rischi per la salute – come del resto per ogni cosa di cui se ne fa un uso smodato – tuttavia è bene precisare che al momento non ci sono studi che dimostrano la pericolosità del fumo passivo emesso, invece molto dannoso nella sigaretta tradizionale, inoltre riduce significativamente l’effetto irritante sui polmoni trattandosi in effetti di liquidi e di vapori e non di combustioni, e questo consente di svolgere persino una normale attività fisica (cosa impossibile con la sigaretta tradizionale).

Smettere di fumare senza traumi

Molti fumatori incalliti trovano davvero difficile astenersi completamente dal tabacco pur riconoscendone la letalità, e infatti non riescono a smettere, tuttavia la sigaretta elettronica fornisce quello “sprint” in più per abbandonare la sigaretta classica, in quanto permette di sostituirla, anche in maniera brusca, senza che il fumatore soffra i sintomi di astinenza o di nervosismo poiché pare che la sigaretta elettronica possa anche indurre un blando rilassamento ed essere più distensiva anche per le delicate fragranze che rilascia il vapore e non lasciando sgradevoli odori sui vestiti come invece fa la sigaretta.

Vantaggi della sigaretta elettronica

Anche se la sigaretta elettronica nasce per offrire un modo alternativo e più salutare per ridurre l’effetto della nicotina normalmente presente nelle classiche sigarette, un supporto per poter facilitare il fumatore a ridurre l’assunzione di nicotina,  permette anche di non svuotare il portafogli, perché talvolta è sufficiente una “svapata” come si suol dire in gergo, mentre con la sigaretta, solitamente il fumatore, può arrivare a consumarne in una giornata addirittura interi pacchetti.

Il mondo della sigaretta elettronica  offre davvero una grande varietà di scelta: sono infatti state ideate molte curiose aromatizzazioni. Sul sito web di Terpy, è possibile soddisfare qualunque esigenza, avendo la possibilità di scegliere tante miscele, con prezzi assai modici, aromi neutri, fruttati, insomma, è il caso di dirlo: per tutti i gusti e per tutti i palati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Vaccini Italia oggi, cresce il trend: 476mila dosi al giorno

Cresce il trend delle somministrazioni di vaccini in Italia. Nell'ultima settimana sono state inoculate una media di 476mila dosi...

Potrebbe interessarti