18.5 C
Comune di Monopoli
venerdì 14 Maggio 2021

Galaxy M42, il primo medio-gamma 5G di Samsung?

Da leggere

Iniziano a circolare i primi rumor relativi ai nuovi medio-gamma della sempreverde Samsung, che tra il lancio della serie Galaxy S21 e una collaborazione con Google per la nascita del chip “Whitechapel” continua a mantenere un alto profilo nel mondo smartphone.

Nuove indiscrezioni sembrano infatti confermare l’arrivo di un inedito Galaxy M dotato di connettività 5G, aspetto che lo rende il primo device non top di gamma che presenta questa caratteristica.

Il suo nome è Samsung Galaxy M42, e a quanto pare possiamo già da ora iniziare a tracciare una prima scheda tecnica del prodotto.

Galaxy M42 punterà molto sulla velocità, fattore garantito dalla presenza del buon Snapdragon 750G, dalla GPU Adreno 619 e un quantitativo di RAM pari a 4 GB.

Android 11 sarà parte della dotazione software standard del dispositivo, assieme all’interfaccia grafica ONE UI aggiornata alla versione 3.0.

Questa dotazione hardware sembra coincidere perfettamente con l’arrivo di un dispositivo chiamato “Samsung SM-M426B” sui database della Wi-Fi Alliance, che provvede ad assegnare una certificazione ufficiale a tutti i nuovi apparecchi compatibili con le specifiche wireless.

Le caratteristiche sono perfettamente sovrapponibili, e per questo motivo sembra essere al di là di ogni dubbio la scelta di Samsung relativa a portare il 5G sui device di fascia media.

Altri dati svelano inoltre la presenza di un display Super AMOLED ampio (6,6 pollici), una quad cam posteriore e un sensore principale 48 MP, assieme ad una batteria che per forza di cose dovrà essere particolarmente longeva per garantire accesso costante a multimedialità e rete 5G (6000 mAh) 

Come potevamo prevedere, una caratteristica distintiva degli smartphone di fascia alta ha fatto finalmente la sua comparsa su dispositivi non premium, permettendo così ad un pubblico sempre più ampio di attingere alle potenzialità del 5G. Ci aspettiamo di vedere presto il nuovo Galaxy anche in Europa, per scoprire fino a che punto sa tenere a bada i suoi rivali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Facebook, il ritorno dei tag con virus

Il "fantasma" dei virus Facebook trasmessi da un utente all'altro tramite dei semplici tag sembrava ormai un brutto episodio...

Potrebbe interessarti