13.1 C
Comune di Monopoli
domenica 18 Aprile 2021

Salvini: “Orban amico Italia, ma quale fascismo”

Da leggere

Matteo Salvini risponde alle critiche sull’incontro con il premier ungherese Viktor Orban e il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki e attacca il Partito Democratico.  

“A Budapest per formare una ultradestra europea? Ma no, sono andato a parlare di vaccini”, dice il leader della Lega, ospite dell’Aria che tira su La7. “Ma quale fascismo, quale populismo e nazismo in giro – replica – la politica oggi deve badare al sodo, alla salute, al lavoro e alla scuola dei ragazzi, quelli che rompono le balle, con il razzismo e con il fascismo, non hanno capito niente”. 

Orban e Morawiecki “sono due premier, amici dell’Italia, ma alcuni politici del Pd e di altre forze, hanno usato parole disgustose e razziste, nei loro confronti”, aggiunge Salvini. “C’è – spiega – un rapporto commerciale solido, con l’Italia, ogni giorno, ad esempio in Ungheria, apre un’azienda italiana, perché ci sono tassazioni basse”. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Superlega con Juve, Inter e Milan? Dazn: “Noi non c’entriamo”

Una Superlega al posto della Champions League? Si rincorrono le voci sulla nascita di un torneo europeo organizzato dai...

Potrebbe interessarti